23.4 C
Sessa Cilento
lunedì 15 Agosto 2022
HomeNotizie LocaliDa Agropoli parte il progetto per la cura di mare ed ambiente

Da Agropoli parte il progetto per la cura di mare ed ambiente

«EduCare: comunità in gioco, nuove rotte di cittadinanza» è il progetto con cui Anci Campania e Legambiente scendono insieme in campo con l’obiettivo di ristabilire le relazioni di cittadinanza tra bambini e ragazzi, nello scambio tra pari e per permettere la diffusione e la pratica dell’utilizzo dei beni pubblici.
I parchi urbani, le spiagge, le aree protette, le aree verdi sono gli spazi pubblici che più sono mancati durante il lockdown e sono luoghi strategici per un rilancio delle relazioni sociali.

L’evento «Tutti sulla stessa barca», che si è svolto presso il porto di Agropoli nella giornata del 20 luglio 2021, è una delle 4 azioni previste dal progetto in partenariato tra Anci Campania e Legambiente. Presenti il delegato all’ambiente e alla Protezione civile di Anci Campania e sindaco di Pellezzano, Francesco Morra. Accanto a lui il sindaco di Agropoli, Adamo Coppola, la presidente di Legambiente Campania, Mariateresa Imparato, e il comandante provinciale della guardia costiera. «Sono davvero felice di essere intervenuto all’inaugurazione di questo interessante progetto formativo – ha detto il sindaco Morra -, l’estate può trasformarsi in un periodo di crescita che viene trasmessa attraverso l’insegnamento di esperienze conoscitive di un certo livello».

L’azione territoriale “Tutti sulla stessa barca” prevede che un’imbarcazione si trasformi nel Museo del Mare e della Dieta Mediterranea. Il museo sarà itinerante e toccherà 7 porti: Agropoli, S Marco di Castellabate, Pollica-Acciaroli, Centola-Palinuro, Marina di Camerota, Scario di San Giovanni a Piro e Sapri.
La barca rimarrà in ogni porto per due giorni e le banchine si trasformeranno in spazi di gioco, sensibilizzazione e informazione sull’impatto di comportamenti sbagliati sull’inquinamento del mare e dell’importanza di adottare stili di vita sostenibili come ci insegnano i valori della Dieta Mediterranea.

Leggi anche:   La magia del Natale nei Sassi di Matera, il Presepe sotto le stelle.

Il progetto è stato realizzato con il contributo del Dipartimento per le politiche della Famiglia, in collaborazione con il Museo della Dieta Mediterranea e di «MuSea» (Museo vivo del Mare). Per prenotazioni ed info contattare il numero 3711362485.

fonte: Anci Campania

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

Devi leggere

Altri due giorni dove il sipario di “Segreti d’Autore” si aprirà a Valle Cilento

Niente è più difficile dell’assoluta bontà a questo mondo. Se l’affermazione di Dostoevskij era vera nel 1867, lo è ancora di più al giorno...

Il cibo come racconto delle tradizioni familiari alle pendici del Monte della Stella

In Italia si va in vacanza anche per l’ottimo cibo e per la famosa dieta mediterranea e nel Cilento ci sono numerosi eventi legati...

Serramezzana: “ Le voci di Clara Schumann in scena il 9 Agosto, per “Segreti d’Autore”

Tre donne per raccontare una donna. È quello che accade con “Le voci di Clara”, lo spettacolo in programma martedì 9 a “Segreti d’Autore”,...

Dall’allerta meteo per temporali al caldo africano che è ancora in agguato

Domani (09.08.2022) arriveranno forti temporali al Sud Italia  e localmente anche al centro e il grande caldo si è attenuato, ma le temperature restano molto...

Anche quest’anno “JazzinLaurino” per la ricerca scientifica

“JazzinLaurinoFestival & Workshop” promuove anche quest’anno il valore della ricerca scientifica per la cura del neuroblastoma, tumore tra i più diffusi nell’infanzia e prima...

Articoli correlati

Continue to the category

Dallo stesso Autore

Continue to the category