giovedì 28 Ottobre 2021
12.4 C
Sessa Cilento
giovedì 28 Ottobre 2021
Prima PaginaNotizieNotizie LocaliVideo | Giornata della Terra 2021, sindaco di Pollica: “Dieta mediterranea aiuta il Pianeta”

Video | Giornata della Terra 2021, sindaco di Pollica: “Dieta mediterranea aiuta il Pianeta”

-Pubblictà-

“La Dieta mediterranea non solo fa bene agli esseri umani ma ci consente, con il nostro regime alimentare, di non pesare troppo sul nostro pianeta. Anzi, il nostro pianeta trova beneficio dall’utilizzo da parte degli esseri umani dello stile di vita mediterraneo”. Stefano Pisani, sindaco di Pollica (Salerno), il comune che ospita ‘Food for Earth Day’, una maratona digitale di 24 ore sulla sostenibilità organizzata da Future Food Institute e Fao che si svolge oggi in oltre 30 Paesi del mondo in occasione della Giornata della Terra, racconta alla Dire l’impegno delle comunità che, in un mondo globalizzato, preservano ancora lo stile di vita mediterraneo.

“Pollica, insieme al Future Food Institute, vuole mettere in correlazione – spiega Pisani – persone, istituzioni, cittadini di tutto il mondo che hanno voglia di dare una mano alla Terra. A Pollica lo facciamo spesso, a cominciare dal nostro stile di vita. Ci troviamo nella capitale della Dieta mediterranea, una comunità emblematica per l’Italia del riconoscimento Unesco. La Dieta mediterranea, questo ormai lo sanno tutti, è uno stile di vita estremamente sostenibile a cominciare da quello che mettiamo nel piatto. Insieme al Future Food Institute abbiamo deciso di andare oltre, di trasportare lo stile di vita della dieta mediterranea, dall’antica Grecia dove nasce, nel futuro”. La Dieta mediterranea ha bisogno di “essere conosciuta in modo approfondito all’estero – osserva il primo cittadino – soprattutto perché molti confondono la Dieta mediterranea come un regime alimentare e non la conoscono nella sua interezza, non conoscono quegli elementi culturali e sociali che legano il nostro Paese allo stile di vita mediterraneo.

La Giornata della Terra è un ottimo momento per far conoscere all’estero il vero stile di vita italiano, lo stare insieme, la convivialità, il cibo buono, le produzioni di eccellenza”. Altro elemento fondamentale è il rispetto della “stagionalità e della territorialità delle produzioni. Non si può produrre tutto ovunque, è necessario – dice Pisani – rispettare le caratteristiche dei territori perché sono un elemento che arricchisce i prodotti stessi. Noi crediamo molto nella globalizzazione, ma crediamo nell’azione locale, il cosiddetto ‘glocal’, che unisce globale e locale”. L’obiettivo per il futuro è che la Dieta mediterranea “frutto del sacrificio delle popolazioni del Sud dell’Italia e del Mediterraneo, poi diventato una eccellenza, torni ad essere – sottolinea il sindaco di Pollica – una scelta orientata a preservare il futuro della terra grazie ad abitudini che qui abbiamo conservato come la parsimonia nell’utilizzo delle risorse”.

fonte «Agenzia DiRE»  «www.dire.it»

 

© Riproduzione Riservata

Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

Il portale di informazione web "Cilento Reporter" da sempre con impegno e  dedizione per un'informazione libera da qualsiasi vincolo, economico e non. Stiamo continuando ad aggiornarti e a informarti in questo periodo così sconcertante. Ma abbiamo bisogno del tuo contributo per continuare a far sentire la nostra, la Tua voce. A volte siamo scomodi, ma notiamo che i nostri articoli sono molto seguiti. A volte siamo sinceri e schietti fino all'antipatia, ma notiamo che c'è bisogno anche di questo. A volte siamo duri, ma quando la situazione lo richiede.
Siamo sempre liberi, perché  non ci lega vincolo alcuno. Non percepiamo fondi pubblici e selezioniamo rigorosamente le pubblicità accettandole solo se provengono da realtà etiche e che hanno a cuore l'ambiente e la salute.
Per questo continuare a far sentire la nostra voce non è facile. E abbiamo bisogno di te che ci leggi, come di tutti coloro che hanno a cuore l'informazione indipendente.

spot_img

Devi leggere

Un’eccellenza da 680 milioni annui: la rucola della Piana del Sele Igp

Ha un giro d’affari di 680 milioni di euro all’anno e una produzione media pari a 400mila tonnellate, il 73% circa del totale nazionale;...
Pubblicità

Notizie Correlate

Altre Notizie

Dello stesso autore

Un’eccellenza da 680 milioni annui: la rucola della Piana del Sele...

0
Ha un giro d’affari di 680 milioni di euro all’anno e una produzione media pari a 400mila tonnellate, il 73% circa del totale nazionale;...

Consac: mancato invio delle bollette, ecco come fare per richiederle

0
E’ da qualche tempo che le bollette per il consumo di acqua potabile gestita da Consac non vengono recapitate. Molte le segnalazioni  degli amministratori...

A Paestum il congresso internazionale di medicina sul post pandemia

0
Al Forum Scientifico di Paestum 2021 saranno trattati i temi più attuali della medicina interna, della immunologia clinica e delle malattie allergiche e dermatologiche...

Le grotte della Campania e il Cilento al centro delle speleologie...

0
Centinaia di speleologi da tutta Italia e da diversi Paesi europei si preparano a sbarcare a Marina di Camerota, che dal 29 ottobre al...

Video-racconto sul monitoraggio della qualità dell’aria sui monti Alburni

0
E' di Arpa Campania il nuovo video-racconto della serie dedicata alle stazioni di monitoraggio della qualità dell’aria. Questa volta i tecnici Arpac sono a...

Nuovo ciclone all’estremo Sud, possibile medicane? Le previsioni per Ognissanti

0
Il ciclone responsabile del maltempo si è spostato verso la Grecia determinando un temporaneo miglioramento in particolare su Calabria e Sicilia. Cerchiamo di capire...