24.5 C
Sessa Cilento
domenica, 23 Giugno 2024
Prima PaginaCilento Notizie"Ripartire da Vassallo": un futuro virtuoso per il Cilento

“Ripartire da Vassallo”: un futuro virtuoso per il Cilento

Domenica 6 settembre si è svolto l’incontro promosso da Merita “Il nuovo Cilento tra rigenerazione e nuovi modelli di sviluppo: dalla dieta mediterranea alla bioeconomia”, a San Mauro Cilento, al Frantoio (ristorante della cooperativa Nuovo Cilento).

Tra i temi affrontati la valorizzazione del territorio cilentano, in termini di sostenibilità ambientale e recupero della tradizione rurale, a dieci anni dalla tragica fine del sindaco Angelo Vassallo che, prima di essere brutalmente assassinato, aveva provato a mettere in piedi per la sua terra un sistema di sviluppo virtuoso del territorio.

L’incontro è stato introdotto da Stefano Palermo (Università Telematica Pegaso), dopo i saluti di Giuseppe Cilento, sindaco di San Mauro Cilento, e Marco La Greca presidente della Cooperativa Nuovo Cilento.

Sono intervenuti: Mauro Lusetti, presidente di Legacoop Nazionale; Amedeo Lepore, Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”; Pier Luigi Petrillo, capo di gabinetto del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare; Giuseppe Di Martino, ceo del Gruppo Di Martino; Federica Stella Blasi, Università del Salento Urban Farming Lab; Mario Martone, regista e sceneggiatore; Claudio De Vincenti, presidente onorario di Merita e già ministro per il Mezzogiorno; Teresa Bellanova, ministra delle Politiche agricole alimentari e forestali; Antonio Manzo, direttore del quotidiano La Città di Salerno.

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

A governare il radicale cambiamento di circolazione è la situazione in quota. A 500 hPa si avvicina una ondulazione del flusso atlantico, con una saccatura da cui si isolerà un vortice freddo e instabile.
Acque cristalline, luoghi unici per le loro bellezze paesaggistiche, attenti alla sostenibilità ma anche alla tutela della biodiversità.
Inno alla lentezza per ammirare le immense bellezze del Cilento in programma sabato prossimo, 22 giugno 2024.

Articoli correlati

Dallo stesso Autore