Home Notizie Locali Futani: “Balconica” il festival che si fa dai balconi
Notizie Locali - 26 Settembre 2019

Futani: “Balconica” il festival che si fa dai balconi

Un laboratorio di scenografia gratuito per l'allestimento 2019 di "Balconica", il festival che si fa dai balconi «Dai luoghi nascono i pensieri e i progetti»

Sabato 28 e domenica 29 settembre, dalle 17:00 alle 21:00, presso la sede dell’associazione Balconica in c/so Umberto I di Futani (SA), si svolgerà il laboratorio di scenografia per l’allestimento del festival Balconica, che si terrà il 5 ottobre 2019.
«Crediamo che le relazioni con il territorio, la comunità e l’ambiente di appartenenza siano fondamentali per comprendere gli spazi in cui agire e creare dei rapporti con il pubblico. In particolare, la specificità dei luoghi può incidere notevolmente sulla progettazione scenografica e riorganizzazione degli spazi».

La storia e l’identità del territorio sono le premesse da cui l ‘associazione Balconica parte per costruire il suo progetto culturale Balconica, progetto che non può realizzarsi senza la partecipazione attiva della popolazione tutta: da qui, l’idea di un laboratorio aperto per la realizzazione della scenografia del festival.

Il laboratorio sarà realizzato secondo una metodologia partecipata che coinvolgerà attivamente i partecipanti, attraverso il lavoro individuale e di gruppo, sia nella fase progettuale, sia nella costruzione pratica delle opere e degli interventi. Ogni partecipante, o gruppo, si cimenterà nella progettazione di spazi e nella ideazione d’interventi, mettendo in gioco le proprie capacità progettuali e creative.

Il laboratorio è rivolto a bambini, ragazzi, mamme, nonni, artisti, artigiani, scenografi e a tutte quelle persone che, pur non avendo una competenza specifica, vogliono esprimere la propria creatività

Balconica su Facebook

Commenti

Potrebbe Interessarti 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also

Keys to Italy. Il film sulla Dieta Mediterranea

Le riprese inizieranno in primavera 2020, e si svolgeranno tra New York, Napoli e il Cilen…