18.9 C
Sessa Cilento
mercoledì, 12 Giugno 2024
Prima PaginaCilento NotizieFS, parte la trenitalia summer experience 2024: le novità per il Cilento...

FS, parte la trenitalia summer experience 2024: le novità per il Cilento e la Campania

Con l’entrata in vigore dell’orario ferroviario estivo, partirà ufficialmente domenica 9 giugno la Trenitalia Summer Experience 2024 del Polo Passeggeri del Gruppo FSin Campania. Nuovi collegamenti per le mete turistiche estive, città d’arte e borghi, integrata l’offerta dei servizi intermodali e digitali a beneficio dei viaggiatori, per muoversi in maniera sempre più confortevole e sostenibile, anche grazie a nuove soluzioni combinate con treno, bus, nave o aereo.

FRECCE E INTERCITY- Collegamenti sempre più capillari da e per la Campania con il resto dell’Italia: ogni giorno viaggeranno 70 Frecciarossa tra Napoli e Milano per un totale di oltre 30mila posti al giorno, con un incremento dell’offerta nei giorni e nelle fasce orarie a maggiore richiesta grazie al Frecciarossa 1000 in doppia composizione. Confermata l’offerta lungo la dorsale Milano – Napoli – Cilento, con fermate aggiuntive ad Agropoli, Vallo della Lucania, Pisciotta-Palinuro e Sapri; inoltre, cinque nuove località del Cilento saranno raggiungibili con FrecciaLink: Acciaroli, Pioppi, Casal Velino Marina, San Marco di Castellabate e Santa Maria di Castellabate. Confermato anche il FrecciaLink dalla stazione Alta Velocità di Afragola a Pompei e Sorrento. Anche per quest’estate da Napoli Centrale si potrà raggiungere Tropea e la Costa degli Dei in Calabria grazie ai treni Intercity.

IL REGIONALE – Saranno oltre 10mila i posti in più offerti dal Regionale di Trenitalia grazie a 689 corse giornaliere per i pendolari e i turisti in arrivo in Campania. Aumentano i collegamenti del Cilento Line con 15 corse giornaliere da Napoli Centrale a Sapri nei weekend, fermando nelle bellissime località della Costa del Cilento: Salerno, Battipaglia, Agropoli-Castellabate, Vallo Della Lucania-Castelnuovo, Ascea, Pisciotta-Palinuro. I treni sul Cilento sono in coincidenza con gli orari del: Cilento Link (Palinuro, Marina di Camerota, Velia, Casal Velino, Pioppi, Acciaroli); Pompei link (Parco archeologico di Pompei) e Costiera link (Vietri, Cetara, Maiori, Minori, Amalfi, Positano). Inoltre, inseriti 20 collegamenti in più nei giorni festivi sulle linee Napoli Centrale – Villa Literno – Formia, Caserta – Salerno, Caserta – Napoli e Napoli – Salerno.

I LINK – Sarà più semplice raggiugere le meravigliose località costiere e turistiche della regione attraverso i link estivi del Regionale sempre molto apprezzati dai viaggiatoriCilento Link, Costiera Link, Golfo di Policastro Linke Trentova Link. Si sale a bordo dei link per poter godere del panorama e per tuffarsi nelle splendide acque di località marittime della costa del Cilento, quali: Marina di Camerota, Palinuro, Casal Velino, Pioppi, Acciaroli o per raggiungere la Costiera Amalfitana che con Vietri, Cetara, Maiori, Minori, Amalfi, Positano. Rimane attiva la tradizionale offerta dei link con periodo di effettuazione annuale: Caserta/La Reggia LinkCampania LinkVesuvio LinkCertosa LinkPaestum LinkPompei Link.

BUS E INTERMODALITÀ – L’offerta del Polo Passeggeri si arricchisce con la presenza di Busitalia Campania. Tra le novità più rilevanti ci sono le nuove corse estive sulle principali linee del bacino di Salerno e l’attivazione di 48 corse giornaliere A/R (nei festivi diventano 46) tra Vietri sul Mare e Marina di Vietri. In ottica estiva, sempre più capillari i collegamenti verso il porto e l’aeroporto di Napoli attraverso il servizio AliBus, che collega la stazione di Napoli Centrale con i moli del Golfo e l’aeroporto di Capodichino. Infine, grazie alla partnership con la partnership tra Grimaldi Lines e Regionale di Trenitalia, sarà possibile arrivare in treno a Napoli e da lì partire Cagliari o Palermo (e viceversa).

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Continua incessante il monitoraggio  di tutto  il litorale alla ricerca di tracce e nidi, di tartarughe. L’obiettivo principale di conservare e proteggere la tartaruga marina Caretta Caretta dalle minacce
Venerdì 21 giugno 2024, alle ore 17:00, presso la Sala Torre – Palazzo Sant’Agostino della Provincia di Salerno, si terrà al conferenza stampa della Seconda Edizione del Premio Internazionale “Cilento In Opera Festival”
Da venerdì 14 giugno tornano le serate estive al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa con la riapertura delle “Terrazze Pietrarsa”.

Articoli correlati

Dallo stesso Autore