5.8 C
Sessa Cilento
mercoledì, 21 Febbraio 2024
Prima PaginaNotizie LocaliChiusura cilentana. Riorganizzato il trasporto pubblico locale e per l' utenza scolastica

Chiusura cilentana. Riorganizzato il trasporto pubblico locale e per l’ utenza scolastica

A seguito della chiusura precauzionale per approfondimenti tecnici di ANAS  sul viadotto ‘Acquarulo’ in corrispondenza del km 142,000, si rende necessario, a far data dall’8 gennaio 2024,  organizzare delle soluzioni alternative per il trasporto dell’utenza scolastica per gli istituti di Vallo della Lucania (Istituto Istruzione Superiore Parmenide – Istituto Istruzione Superiore “Cenni – Marconi” – Liceo Scientifico “Da Vinci” – Scuola Media “Torre-De Mattia”), Castelnuovo Cilento Ipsoa “A. Keys”) e l’Università degli studi di Salerno.

“La chiusura al transito – dichiara il Presidente della Provincia Franco Alfieri –  dallo svincolo di Vallo della Lucania a quello di Massicelle predisposta dall’Anas nei giorni scorsi, ci obbliga a prevedere un piano di trasporti alternativo sul territorio. Ci stiamo muovendo in grande sinergia con Regione Campania, Comuni interessati, Trenitalia, Auolinee Curcio, Infante, Lettieri, Riag e Busitalia con i quali sono stati modificati, in via temporanea per la durata di detta interruzione, percorsi e orari sulle linee di collegamento con Pisciotta-Vallo della Lucania e Palinuro-Centola Vallo della Lucania, in quanto la circolazione sarà deviata sulla Strada Regionale ex SS 18. Un particolare ringraziamento va al Presidente della Regione Campania On. Vincenzo De Luca e al Consigliere Regionale Luca Cascone, Presidente della IV Commissione Consiliare permanente della Regione Campania che si occupa di Urbanistica, Lavori Pubblici e Trasporti.

Ovviamente ci rendiamo contro del disagio cui gli studenti e le famiglie andranno incontro nel prossimo periodo e per quanto di nostra competenza cerchiamo di intervenire a supporto. Nello specifico, tutte le corse del mattino sono anticipate in maniera tale da garantire l’arrivo entro le 8, in tempo utile per l’ingresso degli studenti a scuola. Inoltre sono previsti trasferimenti degli studenti alle stazioni di Centola e Pisciotta dove sarà possibile proseguire in treno.”

Gran parte degli studenti verranno trasferiti alle stazioni di Centola e Pisciotta dove sarà possibile proseguire in treno per Vallo. Oltre ai treni ordinari già in servizio (regionali delle 7:05 e 7:52 da Centola con arrivo a vallo rispettivamente alle 7:30 e 8:21) Trenitalia attiverà un treno speciale con partenza da Centola alle ore 7:25 in andata per Vallo e alle 14:00 in partenza da Vallo per Centola. Coloro che viaggiano con le autolinee CURCIO verranno trasferiti a Centola dove prenderanno il treno Regionale delle 7:05 con arrivo a Vallo Scalo alle 7:30. Lo stesso vale per gli studenti locali (di Centola)..  

Coloro che viaggiano con autolinee INFANTE, RIAG saranno trasferiti a Pisciotta dove prenderanno il treno speciale delle 7:33 con arrivo a Vallo Scalo alle 7:50, da Pisciotta parte un ulteriore treno ordinario alle 8:00. Arrivati a Vallo tutti gli studenti saranno trasferiti con navette BUSITALIA a Vallo della Lucania, Largo Calcinai .

Per il ritorno tutti gli studenti saranno trasferiti con navette BUSITALIA da Vallo della Lucania – Largo Calcinai –  a Vallo Scalo, da dove è prevista la partenza del treno speciale alle ore 14:00, con arrivo a Pisciotta alle ore 14:15 e a Centola alle ore 14:23. Da Vallo Scalo parte un ulteriore treno ordinario alle ore 14:23 con arrivo a Pisciotta alle ore 14:38 e a Centola alle ore 14:43.

Alle stazioni di Pisciotta e Centola gli studenti saranno attesi dagli autobus delle aziende con cui hanno viaggiato la mattina. Per coloro che viaggiano con la Ditta LETTIERI  non sono previsti cambiamenti salvo anticipazioni delle partenze mattutine in previsione di un incremento di traffico e dei tempi di percorrenza sulla ex SS18. Visti i numeri in gioco ci si attende la massima collaborazione da parte degli studenti cui si chiede di spostarsi in modo disciplinato e in sicurezza. Ad ogni buon modo i Comuni interessati attiveranno dei presidi di protezione civile presso le stazioni interessate dai trasbordi, nelle more di una pianificazione da attivare per le prossime settimane. I dirigenti scolastici si sono resi disponibili ad attuare una fascia di flessibilità in entrata. Le uscite sono previste non oltre le 13,30. Le combinazioni consigliabili per le partenze dalle stazioni sono:

  • da Centola treno delle 7:05 o 7:30;
  • da Pisciotta treno delle 7:33;
  • da Vallo Scalo treno delle 14:00.

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Abbiamo trascorso un altro weekend dal tempo prevalentemente stabile e soleggiato su gran parte d’Italia, a causa della persistenza di un solido campo di alta pressione che domina sull’area del Mediterraneo.
Centinaia tra sindaci e amministratori della Campania in piazza per dire no all’autonomia differenziata, “una legge truffa che distrugge l’unità d’Italia”
L'associazione dei consumatori ha inviato una istanza-diffida chiedendo chiarimenti, per quanto di competenza, alla Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, all’ Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale,.....

Articoli correlati

L'associazione dei consumatori ha inviato una istanza-diffida chiedendo chiarimenti, per quanto di competenza, alla Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, all’ Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale,.....
Il disegno di legge sull’autonomia differenziata il 23 gennaio scorso è stato approvato dall’aula del Senato, adesso è passato all’esame della Camera.
E’ scomparso Stefano Sgueglia l’imprenditore che con la sua famiglia ha restaurato il Castello di Limatola (Benevento) e il Castello di Rocca Cilento

Dallo stesso Autore

E’ scomparso Stefano Sgueglia l’imprenditore che con la sua famiglia ha restaurato il Castello di Limatola (Benevento) e il Castello di Rocca Cilento
A partire da martedì 13 febbraio 6 nuove corse collegheranno le stazioni di Nocera Inferiore e Salerno, potenziando così l’offerta del trasporto regionale sulla linea storica Salerno – Napoli.
Da Venezia a Termini Imerese, passando per Perugia e Putignano. Le principali mete del Carnevale 2024 sono più vicine con i treni e i bus del Polo Passeggeri del Gruppo FS. Trenitalia, Ferrovie del Sud-Est e Busitalia, infatti, hanno incrementato collegamenti e frequenza nei giorni clou dei festeggiamenti per sostenere una mobilità sempre più completa, efficiente e sostenibile.