17.2 C
Sessa Cilento
martedì, 27 Febbraio 2024
Prima PaginaCampania NotizieDa Luci d'Artista alle stazioni Sciistiche, ecco i nuovi collegamenti di Trenitalia...

Da Luci d’Artista alle stazioni Sciistiche, ecco i nuovi collegamenti di Trenitalia della “Winter Experience 2023”

Nuovi collegamenti per le mete sciistiche e turistiche di montagna, più soluzioni di viaggio integrate con treno, bus e aereo e promozioni ad hoc per famiglie e giovani. La Winter Experience 2023 del Polo Passeggeri del Gruppo FS – composto da Trenitalia, Busitalia, Ferrovie del Sud Est e FS Treni Turistici Italiani – prende il via dal 10 dicembre e si arricchisce con nuove soluzioni per sviluppare una mobilità sempre più completa, efficiente e sostenibile. In totale sono 24mila i collegamenti nazionali al giorno in treno e bus e 13mila i collegamenti in Europa. Le novità della stagione invernale sono state presentate oggi a Milano da Luigi Corradi, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Trenitalia.

LE FRECCE – Napoli e Milano sempre più vicine grazie a due nuovi collegamenti giornalieri al mattino/sera che portano a 70 il numero complessivo di Frecciarossa in servizio tra le due città. E i due nuovi collegamenti rinforzano anche l’offerta sulla tratta Roma – Napoli che già presentava oltre 100 collegamenti, con tempi di viaggio a partire da un’ora e 2 minuti per Napoli Centrale (e a partire da 53 minuti per Napoli Afragola). Inoltre, nel 2024 inizierà il progetto di rinnovamento della FrecciaLounge nella stazione di Napoli Centrale, con nuovi servizi di caring e ristorazione

DESTINAZIONE POMPEI – Sulla scia degli ottimi risultati nel periodo estivo confermato anche per il 2024 il Frecciarossa Roma – Napoli – Pompei, il collegamento, nato dalla collaborazione con il Ministero della Cultura, che permette di raggiungere comodamente gli scavi archeologici tutte le domeniche, con corse straordinarie anche nei giorni festivi.

LA MONTAGNA – Per gli amanti della montagna, invece, confermati i collegamenti in Frecciarossa con partenza da Napoli verso Bardonecchia e Oulx ogni venerdì, sabato e domenica. Grazie a Freccialink, inoltre, tutti i sabati e le domeniche invernali, sarà possibile raggiungere la splendida Cortina d’Ampezzo ed il Cadore viaggiando a bordo di un Frecciarossa tra Napoli e Venezia Mestre e proseguendo verso la destinazione finale a bordo di un bus dedicato, confortevole e moderno e dotato di WIFI.

LE NUOVE PROMO – Viaggiare sui Frecciarossa in inverno sarà più conveniente grazie alle numerose offerte e promozioni pensate per ogni esigenza. Con FrecciaDAYS sconti fino al 70% per muoversi il martedì, mercoledì e giovedì; con Freccia2X1 viaggi in due al prezzo di uno; con FrecciaSENIOR gli over 60 potranno acquistare biglietti a 29 euro e 39 euro. I giovani fino ai 30 anni potranno usufruire dell’offerta FrecciaYOUNG, viaggiando a 19 e 29 euro. Alle famiglie, invece, è riservata l’offerta FrecciaFAMILY che fa viaggiare gratis gli under 15 e con una riduzione del 50% gli adulti. Fino all’8 gennaio tutti i cani viaggeranno gratis a bordo delle Frecce.

IL REGIONALE – Turismo, ma non solo. Per venire incontro alle esigenze dei pendolari rimodulata l’offerta del Regionale di Trenitalia sulle linee ferroviarie più frequentate: più posti offerti e maggiore comfort per chi viaggerà sulla Napoli – Roma grazie ai nuovi convogli Rock a doppia composizione; inoltre, ancora più treni fermeranno nelle stazioni di Torre Annunziata Città (Napoli – Nocera – Salerno), Cancello-Arnone (Benevento – Roma), Montecorvino e Pontecagnano (Napoli – Salerno – Sapri/Eboli – Buccino) e aumentati i collegamenti sulla Napoli – Caserta.

PER IL NATALE – Cresce anche l’offerta di Trenitalia per raggiungere i principali eventi a tema natalizio sparsi in Campania. A Salerno tornano le Luci d’Artista, lo spettacolo che unisce grandi e piccoli in un viaggio immaginario tra vie illuminate e opere d’arte: quest’anno saranno 21 le corse straordinarie che collegheranno il capoluogo salernitano: 12 sulla tratta metropolitana Salerno – Arechi, 3 sulla relazione Napoli Campi Flegrei – Salerno e 6 sulla relazione Caserta – Salerno.

Inoltre, grazie a una promo dedicata, sarà possibile raggiungere comodamente in treno il Magic Castle di Angri, dove Babbo Natale in persona sarà pronto ad accogliere grandi e piccini. Per gli amanti del Natale segnaliamo anche i Mercatini di Natale a Napoli, a Salerno e al Museo Ferroviario di Pietrarsa, il Christmas Village alla Mostra d’Oltremare a Napoli, la Valle del Natale di Torre del Greco e la Casa di Babbo Natale ad Agropoli, tutti facilmente raggiungibili con i treni regionali e metropolitani di Trenitalia.

I NUOVI LINK – Treni, ma anche bus. Confermati in Campania tutti i principali link treno+bus come l’Alibus, il Campania Link, il Certosa Link, il Pompei Link, il Vesuvio Link, e il Paestum Link, che permettono di raggiungere comodamente le principali località turistiche e i principali snodi aeroportuali della regione. A questi si aggiungono due nuovi servizi intermodali: il Caserta Link, che collega la stazione di Caserta con i borghi di San Leucio e Casertavecchia con 52 collegamenti nei giorni feriali, e il Reggia Outlet Link, che consente di raggiungere il centro commerciale con 68 corse complessive giornaliere. Infine, sempre per il trasporto su gomma, Busitalia, società del Polo Passeggeri del Gruppo FS, ha annunciato l’acquisto di 150 autobus elettrici a zero emissioni che andranno a rinnovare completamente il parco mezzi in Umbria, Veneto e Campania, garantendo maggiore comfort e regolarità per il trasporto pubblico locale.

© Diritti Riservati

Redazione
Redazione
Nota - Questo articolo viene riportato integralmente come inviatoci. La Redazione ed il Direttore Editoriale non si assumo responsabilità derivanti da notizie o fatti inesatti o non veritieri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
In questo ultimo fine settimana del mese di febbraio una perturbazione sta portando pioggia e neve sull'Italia. Preferiamo non parlare di 'maltempo', perché specie in alcune aree, come la Sicilia (ma anche la fascia adriatica, ed altre aree del Sud), il deficit di precipitazioni nelle ultime settimane era allarmante e si sta aggravando la fase di siccità.
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.

Articoli correlati

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
Centinaia tra sindaci e amministratori della Campania in piazza per dire no all’autonomia differenziata, “una legge truffa che distrugge l’unità d’Italia”
A partire da martedì 13 febbraio 6 nuove corse collegheranno le stazioni di Nocera Inferiore e Salerno, potenziando così l’offerta del trasporto regionale sulla linea storica Salerno – Napoli.

Dallo stesso Autore

L'associazione dei consumatori ha inviato una istanza-diffida chiedendo chiarimenti, per quanto di competenza, alla Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, all’ Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale,.....
Il disegno di legge sull’autonomia differenziata il 23 gennaio scorso è stato approvato dall’aula del Senato, adesso è passato all’esame della Camera.
A Trentinara si celebra l’amore nella sua accezione più semplice. Il paese già riconosciuto quale il borgo ideale per gli Innamorati, dal 10 al 18 febbraio si veste d’amore: una passeggiata nei luoghi più romantici del paese. Un itinerario incorniciato da luminarie romantiche, pronte ad accogliere tutti coloro che sono già innamoràti oppure che vogliono innamorarsi proprio a Trentinara.