19.5 C
Sessa Cilento
martedì, 18 Giugno 2024
Prima PaginaEventiA Rofrano due serate di gusto e tradizione per celebrare la Castagna

A Rofrano due serate di gusto e tradizione per celebrare la Castagna

Conto alla rovescia per la Festa della Castagna di Rofrano, il tradizionale appuntamento dedicato alla protagonista dell’autunno nell’entroterra cilentano.

Quest’anno la manifestazione si svolgerà nelle serate del 3 e 4 novembre, grazie all’impegno di diverse associazioni locali (Oratorio Madonna di Grottaferrata, U.S. Rofrano e Pro Loco Rofrano, con la collaborazione della Raffaele Passarelli Onlus).

Due serate di gusto e tradizione, durante le quali i vicoli di Borgo San Vito si animeranno per uno degli appuntamenti più attesi dell’anno. Un’occasione imperdibile per assaporare le preparazioni locali a base di castagne, tra cui spiccano i “Triìddi“, particolare pasta che nasce proprio nella Rofrano antica e che solo qui è possibile assaporare nella sua versione originale ed inimitabile – con peperone crusco. Non mancheranno, poi, i caratteristici “Bucchinotti“, dolci con ripieno di castagne da mangiare in un sol boccone (da qui il nome). 

Caldarroste scoppiettanti, buon vino e tante altre specialità vi aspettano tra gli stands, in un’atmosfera riscaldata dai bracieri ardenti e dal calore della musica popolare.

© Diritti Riservati

Redazione
Redazione
Nota - Questo articolo viene riportato integralmente come inviatoci. La Redazione ed il Direttore Editoriale non si assumo responsabilità derivanti da notizie o fatti inesatti o non veritieri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Proclamato da una sigla sindacale autonoma uno sciopero nazionale del personale mobile delle Società Trenitalia e Trenitalia Tper, dalle ore 3 di domenica ....
Domenica 16 giugno 2024 alle ore 16.30 presso il Convento  San Francesco ( al censimento FAI) di Cuccaro Vetere, si terrà nell'ambito della quarta edizione del Festival "NOI SIAMO LA MONTAGNA"
Con la Sentenza del 20/05/2024, n. 4481 il Consiglio di Stato ha ribadito che tutte le proroghe delle concessioni demaniali marittime per finalità turistico-ricreative - anche quelle in favore di concessionari che avessero ottenuto il titolo...

Articoli correlati

Dallo stesso Autore