16.1 C
Sessa Cilento
giovedì, 13 Giugno 2024
Prima PaginaCilento NotizieQualità del mare, risultati dei controlli straordinari nel Cilento

Qualità del mare, risultati dei controlli straordinari nel Cilento

Si comunicano gli ulteriori aggiornamenti sui monitoraggi in corso sulla qualità delle acque di balneazione, riguardanti le località in cui nei giorni scorsi si sono concentrati i controlli straordinari effettuati a seguito di segnalazioni di anomalie nell’aspetto del mare (si rimanda ai comunicati diffusi il 21 e il 22 agosto scorsi). Si sottolinea che l’Agenzia svolge prelievi ordinari, cioè programmati secondo un calendario, e straordinari, in genere per anomalie avvistate in mare dai tecnici Arpac o su specifica segnalazione.

In diversi casi, nelle aree in cui sono stati svolti la settimana scorsa i controlli straordinari, sono attualmente in corso anche quelli ordinari.

Da Capaccio-Paestum a Centola-Palinuro. Sono oggi disponibili i risultati dei prelievi di routine svolti in data 21 agosto nei comuni di Capaccio, Ascea, Pisciotta e Centola. I risultati dei parametri microbiologici, indicatori di contaminazione fecale e che determinano per legge la balneabilità (Escherichia coli ed Enterococchi intestinali) sono risultati tutti entro i limiti di legge, tranne in un punto, “Piana di Velia” ad Ascea, probabilmente per le intense precipitazioni verificatesi domenica scorsa, che potrebbero aver determinato un afflusso eccessivo di acque reflue in mare. Il risultato è stato comunicato al Comune, competente ad adottare il conseguente divieto temporaneo di balneazione per questo tratto.

Nei prossimi giorni verranno diffusi, appena disponibili, anche i risultati relativi agli altri comuni compresi in quest’area, già oggetto di controlli straordinari la settimana scorsa, anche in collaborazione con la Guardia Costiera, da cui non è emerso alcun superamento dei limiti di legge per i parametri microbiologici né la presenza di microalghe potenzialmente tossiche.

Pontecagnano e Battipaglia. In questi comuni, in esito ai prelievi svolti lo scorso 21 agosto, sono confermati i risultati sfavorevoli emersi nella prima metà di agosto, relativi al tratto “Sud Picentino” a Pontecagnano e “Lido Spineta” a Battipaglia, per i quali non può essere revocato il divieto temporaneo attualmente in vigore. Permane l’indicazione di sconsigliare la balneazione nel tratto “Tenuta Spineta”, anch’esso a Battipaglia, in quanto, seppure i risultati sono favorevoli nel punto indicativo del maggior afflusso di bagnanti (punto routinario di campionamento), in un punto cosiddetto “di studio”  risulta confermato il superamento dei limiti di legge per i parametri microbiologici.

© Diritti Riservati

Redazione
Redazione
Nota - Questo articolo viene riportato integralmente come inviatoci. La Redazione ed il Direttore Editoriale non si assumo responsabilità derivanti da notizie o fatti inesatti o non veritieri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Continua incessante il monitoraggio  di tutto  il litorale alla ricerca di tracce e nidi, di tartarughe. L’obiettivo principale di conservare e proteggere la tartaruga marina Caretta Caretta dalle minacce
Venerdì 21 giugno 2024, alle ore 17:00, presso la Sala Torre – Palazzo Sant’Agostino della Provincia di Salerno, si terrà al conferenza stampa della Seconda Edizione del Premio Internazionale “Cilento In Opera Festival”
Da venerdì 14 giugno tornano le serate estive al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa con la riapertura delle “Terrazze Pietrarsa”.

Articoli correlati

Dallo stesso Autore