11.7 C
Sessa Cilento
domenica 27 Novembre 2022
HomeEventiCuccaro Vetere: Venerdì 30 settembre penultimo appuntamento del Festival Multidisciplinare Mosaici 2022

Cuccaro Vetere: Venerdì 30 settembre penultimo appuntamento del Festival Multidisciplinare Mosaici 2022

Nel Convento di S. Francesco andrà in scena lo spettacolo “Todo Cambia”, viaggio intimo con Mercedes Sosa portato in scena da Maria Letizia Gorga, apprezzata interprete teatrale e televisiva, accompagnata da Stefano Meo al Pianoforte e Pino Iodice alla chitarra.

Una produzione Centro Mediterraneo delle Arti con la regia di Pino Ammendola che conclude questa fase del Festival riservata al Teatro con le performance di Pierluigi Iorio nello spettacolo “Io Mi Chiamo G” in omaggio a Giorgio Gaber a Futani, e lo spettacolo di Christian Merli della Compagna Machina “Dopo il Silenzio”, ad Ascea.

La destagionalizzazione del Festival ha prodotto notevoli riscontri di pubblico e grande soddisfazione del Direttore Artistico M° Mauro Navarra, che sottolinea come la scelta di “Spazi poco utilizzati e storicamente importanti come il Convento di Cuccaro, il Palazzo Ricci di Ascea, l’Abbazia di Santa Cecilia a Castinatelli di Futani o le splendide location di Marina di Pisciotta, Laurito, Montano Antilia, hanno contribuito alla diffusione della cultura musicale, teatrale e della danza in un ottica di destagionalizzazione degli eventi”.

L’Associazione Artisti Cilentani Associati, che organizza l’evento, ripartirà subito alla strutturazione delle prossime due annualità che rientrano nel Fondo Unico dello Spettacolo sostenuto dal Ministero della Cultura, favorendo una sostenibilità eco compatibile del Festival associata alla valorizzazione delle professionalità artistiche del territorio, al fine di dare attuazione a una serie di protocolli di intesa che vedono sinergicamente protagonisti le scuole del territorio cilentano, le amministrazioni comunali, le pro loco e l’Ente Parco del Cilento, al fine di garantire un circuito che possa essere proposto come attrazione culturale e turistica dell’intera area a sud di Salerno.

Comunicato Stampa
Comunicato Stampahttps://www.cilentoreporter.it/
Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CilentoReporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli correlati

Continue to the category

Devi leggere

Codacons Cilento: “per rilanciare il territorio serve una nomina al Parco qualificata e competente”

In questi giorni sui mass media e in via ufficiosa rimbalzano i nomi dei “papabili” alla nomina ministeriale per la scelta del nuovo presidente...

Meteo: nel week-end ancora maltempo. Campania divisa in due

Dopo una breve tregua dopo il ciclone Poppea, che ha causato allagamenti, alberi caduti e due vittime in Campania, nel week end è attesa sull’Italia una nuova ondata di...
Contattaci su WhatsaApp

Meteo forti temporali: la Campania passa da allerta gialla ad arancione

Peggiora il maltempo sulla Campania tanto che la Protezione civile regionale ha emanato un nuovo avviso

Addio a “nonna Rosetta”. Ha reso popolari le tradizioni del sud Italia

Addio nonna. "Ti chiamiamo nonna, perché per tutti noi sei stata veramente una nonna, oltre che la nostra migliore amica”. Così sul profilo Instagram...

Agricola: spesa e territorio. Ogni sabato l’opportunità per conoscere il Vallo di Diano

Comprare direttamente dai produttori comporta molteplici vantaggi, tra cui portare in tavola prodotti più freschi, più salubri e fare un gesto che sostiene concretamente il proprio territorio e la sua...

Dallo stesso Autore