8.4 C
Sessa Cilento
venerdì, 19 Aprile 2024
Prima PaginaCilento NotizieSvolta nelle indagini sull’omicidio Vassallo, ci sono 9 indagati

Svolta nelle indagini sull’omicidio Vassallo, ci sono 9 indagati

Militari del reparto Crimini Violenti del raggruppamento Operativo Speciale di Roma e della sezione Anticrimine di Salerno stanno dando esecuzione a un decreto di perquisizione e sequestro emesso dalla direzione distrettuale Antimafia di Salerno nei confronti di nove soggetti.

Si indaga per omicidio e associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

L’omicidio del “sindaco pescatore”, così era conosciuto Angelo Vassallo, sarebbe stato determinato dalla necessità di impedire che denunciasse un traffico di sostanze stupefacenti, di cui era venuto a conoscenza, nel porto della località turistica di Acciaroli. È la tesi della procura di Salerno.

Le indagini hanno ad oggetto anche lo svolgimento e le reali finalità di una serie di attività investigative, poste in essere nella fase immediatamente successiva alla commissione del delitto e in assenza di delega da parte della procura della Repubblica di Salerno, che ebbero come effetto quello di “indirizzare le investigazioni nei confronti di soggetti risultati poi del tutto estranei all’episodio criminoso”, sostiene la procura. 

© Diritti Riservati

Nadia Cozzolino
Nadia Cozzolino
Giornalista professionista. Collabora con l'agenzia di stampa Nazionale "Dire". Fonte: Agenzia DiRE - www.dire.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

L'ultima gara esperita presso Palazzo S. Lucia, è andata deserta mettendo a rischio il servizio che, come già accaduto lo scorso anno, potrebbe non essere attivo per l’intera stagione estiva.
Si terrà martedì 21 maggio 2024 alle ore 17,00 presso l’Aula Consiliare del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni, in Via F. Palumbo, a Vallo della Lucania (SA), la cerimonia di premiazione del Premio Artistico - Letterario
I Campi Flegrei sono la più grande caldera urbanizzata attiva nel cuore del continente europeo. A partire dal 2005 è interessata dal fenomeno bradisismico che ..... 

Articoli correlati

L'ultima gara esperita presso Palazzo S. Lucia, è andata deserta mettendo a rischio il servizio che, come già accaduto lo scorso anno, potrebbe non essere attivo per l’intera stagione estiva.
Prodotto principe ed elemento cardine della dieta mediterranea, l’olio extravergine di oliva non è soltanto un condimento riconosciuto per i suoi numerosi effetti benefici sulla salute, ma rappresenta un vero e proprio patrimonio culturale e gastronomico, simbolo della tradizione e della maestria artigianale italiana.
In occasione della prima Giornata Nazionale del Made in Italy, il Ministero della Salute promuove e organizza iniziative dedicate alla Dieta Mediterranea e alla sua importanza nella promozione degli stili di vita sani.

Dallo stesso Autore

Altri 3mila metri quadri di area museale aperti al pubblico. Con la benedizione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La Reggia di Caserta
Una società di gestione e smaltimento di rifiuti fittiziamente intestata a un prestanome ma, di fatto, riconducibile una compagine familiare vicina ad ambienti camorristici del clan dei Casalesi. Attività illecite capaci di generare ingenti flussi finanziari, successivamente riciclati attraverso una rete di persone fisiche e giuridiche accomunate dalla stessa regia.
L’Unione europea tutelerà la Pizza Napoletana Stg, mettendo al bando tutte le imitazioni del prodotto che non rispettano un disciplinare ad hoc. È stato...