8.4 C
Sessa Cilento
venerdì, 19 Aprile 2024
Prima PaginaCilento NotizieRicerca di Unisa sul territorio della Comunità Montana Alento-Monte Stella

Ricerca di Unisa sul territorio della Comunità Montana Alento-Monte Stella

Nella mattina di lunedì 16 maggio,  all’Università degli Studi di Salerno, i professori Massimiliano Bencardino e Alfonso Conte, tra i docenti responsabili del corso di Laurea Magistrale in Politiche, Istituzioni, Territorio, hanno invitato Antonio Santoro, in qualità di consigliere comunale di Sessa Cilento e consigliere alla Comunità Montana Alento-Monte Stella, a partecipare a una delle lezioni conclusive dei corsi del semestre.

Come ogni anno, gli studenti di Politiche, Istituzioni, Territorio compiono un lavoro di ricerca ed elaborano un piano di sviluppo, corredato da dati, analisi e proposte operative su uno specifico territorio. Il territorio selezionato come caso di studio di quest’anno è la Comunità Montana Alento-Monte Stella e, pertanto, Antonio Santoro ha partecipato all’incontro per offrire il punto di vista dell’amministratore, per rispondere alle domande degli studenti e confrontarsi sui primi risultati del lavoro di ricerca. Al termine dei corsi, ovvero entro la fine del mese di maggio, gli studenti consegneranno una relazione con il lavoro svolto e il piano di sviluppo delineato che secondo Santoro “si rivelerà senz’altro una guida utilissima per le future politiche di sviluppo territoriale”.

“L’interesse dimostrato per lo sviluppo del Cilento e, in particolare, della nostra Comunità Montana è per noi motivo di grande orgoglio. Attendiamo il gruppo di ricerca nella nostra sede per un confronto sul lavoro svolto e per potergli mostrare le bellezze del nostro territorio” afferma Angelo Serra, Presidente della Comunità Montana Alento-Monte Stella.

“Ringrazio molto i prof. Bencardino e Conte e, soprattutto, gli studenti. Il piano di sviluppo da loro realizzato potrebbe costituire la base su cui sviluppare la candidatura del nostro comprensorio quale area interna nell’ambito della Strategia Nazionale delle Aree Interne dell’Agenza per la Coesione Territoriale e avere ulteriori opportunità di crescita” aggiunge Antonio Santoro.

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

L'ultima gara esperita presso Palazzo S. Lucia, è andata deserta mettendo a rischio il servizio che, come già accaduto lo scorso anno, potrebbe non essere attivo per l’intera stagione estiva.
Si terrà martedì 21 maggio 2024 alle ore 17,00 presso l’Aula Consiliare del Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni, in Via F. Palumbo, a Vallo della Lucania (SA), la cerimonia di premiazione del Premio Artistico - Letterario
I Campi Flegrei sono la più grande caldera urbanizzata attiva nel cuore del continente europeo. A partire dal 2005 è interessata dal fenomeno bradisismico che ..... 

Articoli correlati

L'ultima gara esperita presso Palazzo S. Lucia, è andata deserta mettendo a rischio il servizio che, come già accaduto lo scorso anno, potrebbe non essere attivo per l’intera stagione estiva.
Prodotto principe ed elemento cardine della dieta mediterranea, l’olio extravergine di oliva non è soltanto un condimento riconosciuto per i suoi numerosi effetti benefici sulla salute, ma rappresenta un vero e proprio patrimonio culturale e gastronomico, simbolo della tradizione e della maestria artigianale italiana.
In occasione della prima Giornata Nazionale del Made in Italy, il Ministero della Salute promuove e organizza iniziative dedicate alla Dieta Mediterranea e alla sua importanza nella promozione degli stili di vita sani.

Dallo stesso Autore

L'ultima gara esperita presso Palazzo S. Lucia, è andata deserta mettendo a rischio il servizio che, come già accaduto lo scorso anno, potrebbe non essere attivo per l’intera stagione estiva.
Prodotto principe ed elemento cardine della dieta mediterranea, l’olio extravergine di oliva non è soltanto un condimento riconosciuto per i suoi numerosi effetti benefici sulla salute, ma rappresenta un vero e proprio patrimonio culturale e gastronomico, simbolo della tradizione e della maestria artigianale italiana.
In occasione della prima Giornata Nazionale del Made in Italy, il Ministero della Salute promuove e organizza iniziative dedicate alla Dieta Mediterranea e alla sua importanza nella promozione degli stili di vita sani.