20.6 C
Sessa Cilento
martedì 16 Agosto 2022
HomeCampania NotizieScuole: De Luca delibera la chiusura, il Governo si oppone

Scuole: De Luca delibera la chiusura, il Governo si oppone

Credo che sia irresponsabile aprire le scuole il 10 gennaio. “Credo che in Campania andremo verso la proroga della chiusura dell’anno scolastico, fino a fine gennaio, per le elementari e le medie“. Lo ha annunciato il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca in una diretta Facebook. “Per quanto ci riguarda credo che non apriremo le scuole medie ed elementari. In queste ore – spiega il Governatore – stanno lavorando le nostre strutture sanitarie e credo che a breve si riunirà l’unità di crisi che credo prenderà atto di questa situazione”.

Nonostante la volontà del Governo di assicurare il ritorno in presenza in classe, pronto ad impugnare la decisione del governatore campano con un passaggio nel prossimo consiglio dei ministri. “Il governo ha scelto di tutelare il più possibile la scuola, come presidio fondamentale per la nostra comunità. E quindi l’indirizzo è e resta: scuola in presenza e in sicurezza”, dice il ministro della Salute Roberto Speranza. “Non vogliamo che siano i più piccoli, i nostri figli, a pagare il prezzo di questa nuova fase epidemica”.

De Luca, categorico risponde: “Non ci sono le condizioni minime di sicurezza. Dobbiamo approfittare di questi venti giorni per fare un lavoro straordinario in termini di vaccinazioni. Non arriveremo sicuramente a vaccinare tutti i 400mila bambini nella fascia 5-11 anni, ma – è l’auspicio del Governatore – dobbiamo fare uno sforzo in più. Ad oggi siamo al 10% di bambini vaccinati in questa fascia d’età. In queste condizioni faremo fatica a garantire sicurezza”.

Sebbene i contagi siano in aumento anche in Campania, la regione non cambierà colore la prossima settimana. Lo annuncia lo stesso De Luca su Facebook: “La Campania resta in zona bianca. È un risultato straordinario. Abbiamo un indice Rt dell’1,6. Siamo la regione più a rischio. Per adesso reggiamo, ma siamo fortemente a rischio“.

Leggi anche:   Dieta Mediterranea: i valori, i principi e il modello alimentare nelle Scuole della Campania

Dal presidente della Regione Campania arriva un duro attacco ai vertici nazionali: “Devo constatare con grande amarezza che l’Italia ha perduto tre mesi senza fare assolutamente niente. Ci siamo esaltati e consolati da soli, abbiamo perso mesi preziosi senza prendere misure serie ed efficaci. Abbiamo continuato a seguire la linea delle mezze misure e assunto tempi lunghissimi di decisione“.

Noi chiudiamo le discoteche, ma consentiamo la presenza negli stadi per il 50% degli spettatori. Avete seguito i tormenti che hanno coinvolto le squadre in relazione alle misure delle Asl. Si è creato il caos”. Per De Luca, “l’unica cosa seria da fare, se vogliamo contenere i contagi, è bloccare le presenze negli stadi”.

Il Governatore ricorda i comportamenti da seguire per evitare che i contagi da Covid-19 dilaghino ulteriormente: “Evitiamo assembramenti e feste inutili con assembramenti dannosi e pericolosi. Indossiamo questa benedetta mascherina. Non sono grandi sacrifici, ma cose che possono darci una mano preziosa per evitare la diffusione del contagio e metterci in condizione di aiutare la comunità a reggere questa ondata pericolosissima di contagio”, conclude De Luca.

Nadia Cozzolino
Nadia Cozzolino
Giornalista professionista. Collabora con l'agenzia di stampa Nazionale "Dire"

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Devi leggere

Altri due giorni dove il sipario di “Segreti d’Autore” si aprirà a Valle Cilento

Niente è più difficile dell’assoluta bontà a questo mondo. Se l’affermazione di Dostoevskij era vera nel 1867, lo è ancora di più al giorno...

Il cibo come racconto delle tradizioni familiari alle pendici del Monte della Stella

In Italia si va in vacanza anche per l’ottimo cibo e per la famosa dieta mediterranea e nel Cilento ci sono numerosi eventi legati...

Serramezzana: “ Le voci di Clara Schumann in scena il 9 Agosto, per “Segreti d’Autore”

Tre donne per raccontare una donna. È quello che accade con “Le voci di Clara”, lo spettacolo in programma martedì 9 a “Segreti d’Autore”,...

Dall’allerta meteo per temporali al caldo africano che è ancora in agguato

Domani (09.08.2022) arriveranno forti temporali al Sud Italia  e localmente anche al centro e il grande caldo si è attenuato, ma le temperature restano molto...

Anche quest’anno “JazzinLaurino” per la ricerca scientifica

“JazzinLaurinoFestival & Workshop” promuove anche quest’anno il valore della ricerca scientifica per la cura del neuroblastoma, tumore tra i più diffusi nell’infanzia e prima...

Articoli correlati

Continue to the category

Dallo stesso Autore

Continue to the category