17.2 C
Sessa Cilento
sabato, 18 Maggio 2024
Prima PaginaNotizie dalla CampaniaTrenitalia Campania. Da lunedì, 20 dicembre, modifiche orarie su alcune tratte

Trenitalia Campania. Da lunedì, 20 dicembre, modifiche orarie su alcune tratte

A partire da lunedì 20 dicembre il treno regionale 5840 delle ore 4.13 (Napoli Centrale – Roma Tiburtina) fermerà anche nella stazione di Falciano-Mondragone, con arrivo previsto alle ore 5.36.

Per effetto di tale variazione è modificato anche l’orario di fermata nella stazione di Villa Literno, previsto alle ore 5.26. Restano invariati gli orari delle altre fermate intermedie, così come l’arrivo nella stazione di Roma Tiburtina alle ore 7.30. Inoltre, sempre dal 20 dicembre, alcuni treni regionali subiscono modifiche alla periodicità di circolazione, pur confermando le stesse fermate e gli orari prestabiliti. In particolare:

Il regionale 21465 delle ore 19.37 (Caserta – Napoli Campi Flegrei) si effettua anche nei giorni festivi25 dicembre e 1° gennaio 2022. Il regionale 21054 delle ore 5.00 (Napoli Centrale – Roma Termini) circola solo nei giorni feriali, mentre di sabato circola cambiando numerazione (diventa 21046).

Le modifiche sono state inserite da Trenitalia (Gruppo FS Italiane) in accordo con la Regione Campania, committente del servizio, per rispondere alle esigenze dei viaggiatori e potenziare l’offerta del trasporto regionale, in particolare nelle fasce pendolari.

Tutti i canali di vendita saranno aggiornati nelle prossime ore, ulteriori informazioni sull’offerta commerciale saranno disponibili nelle stazioni, nell’ufficio assistenza clienti e sul sito di Trenitalia.

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

La situazione su scala europea vede una anomala fascia di anticicloni fra l’Atlantico, la Scandinavia e la Russia. Questa situazione lascia spazio a un campo mediamente depressionario fra l’Europa centro occidentale e l’Italia
Vanina Lappa, regista italo-francese, dopo Sopra il fiume (2016) che vince il Filmmaker Festival di Milano, ha deciso di immergersi, nell’approfondimento delle antiche culture e tradizioni radicate nel nostro prezioso patrimonio ed in particolare quello del Cilento.
Il Marsili, il  vulcano sottomarino situato nel Mar Tirreno, è  il più grande vulcano d’Europa e del Mediterraneo: qual è il suo stato di attività? È vero che è attivo? Esiste un pericolo tsunami?

Articoli correlati

Dallo stesso Autore