23.4 C
Sessa Cilento
domenica, 19 Maggio 2024
Prima PaginaCilento NotizieCisl Nazionale: “L’alta velocita, occasione importante per il Cilento e per tutta...

Cisl Nazionale: “L’alta velocita, occasione importante per il Cilento e per tutta la Campania”

Ci sono sfide che comportano sinergie tra tutti i soggetti coinvolti, per evitare che il risultato sia una sonora sconfitta. Una strategia che risulta essere ancora più decisiva per quelle sfide così importanti da decidere, da sole, il futuro di un intero territorio” – così il commento del Saprese Ottavio De Luca, Segretario Nazionale della Filca-Cisl. “È il caso del Cilento e dell’Alta Velocità. Credo sia perfettamente inutile ricordare tutti i vantaggi di cui beneficerebbe il territorio se venisse incluso nel progetto dell’Alta Velocità tuttora in discussione. Si tratta di un’opera moderna e sostenibile, destinata ai passeggeri ma anche alle merci, una sorta di lungo corridoio in grado di collegare la Calabria a Oslo, in Norvegia.”

“Per il Cilento – continua De Luca – essere inclusi nell’opera vorrebbe dire non restare tagliati fuori da un traffico ferroviario di proporzioni enormi, in grado di trasportare turisti e merci. Esserci o non esserci farà la differenza nei prossimi decenni: non è una questione di poco conto, ma può davvero rappresentare una opportunità di crescita incredibile per il territorio. O affossarne tutte le legittime aspirazioni, con buona pace degli imprenditori che hanno deciso di investire nel territorio e dei giovani che cercano lavoro. E distruggendo in un sol colpo tutte le potenzialità presenti, penso al mare, alla cultura, al cibo. Ridurre il destino cilentano a mere questioni di campanilismo, come sta avvenendo, offende tutti i 150 mila residenti e affossa tutti i sogni di riscatto del nostro territorio.”

“Non è il momento delle beghe, – continua – ma è l’occasione per ribadire la centralità del Cilento, per scommettere sul suo futuro, per rilanciarne lo sviluppo, per dare una speranza ai giovani che sognano un lavoro ma che non vogliono abbandonare la loro amata terra. Tutti i soggetti interessati facciano squadra e si mobilitino per ottenere il risultato sperato: enti locali, sindacati, associazioni imprenditoriali, ma anche cittadini comuni devono far sentire la loro voce per non perdere questa opportunità e portare l’Alta Velocità nel Cilento. Le infrastrutture ferroviarie sono indispensabili per la crescita del territorio. E se non sarà l’Alta Velocità a dare la svolta, allora sarà quanto mai necessario un deciso potenziamento delle linee ferroviarie esistenti, per non tagliar fuori il Cilento. È davvero il caso di dire che si tratta di un “treno” che passa una sola volta. Bisogna vincere la sfida… e salirci sopra!”- conclude De Luca

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

In Evidenza

Dalle ore locali 06:06 del 18 maggio 2024, è in corso uno sciame sismico nell’area dei Campi Flegrei che, fino alle ore 9:30 locali, ha fatto registrare in via preliminare 16 terremoti
La situazione su scala europea vede una anomala fascia di anticicloni fra l’Atlantico, la Scandinavia e la Russia. Questa situazione lascia spazio a un campo mediamente depressionario fra l’Europa centro occidentale e l’Italia
Vanina Lappa, regista italo-francese, dopo Sopra il fiume (2016) che vince il Filmmaker Festival di Milano, ha deciso di immergersi, nell’approfondimento delle antiche culture e tradizioni radicate nel nostro prezioso patrimonio ed in particolare quello del Cilento.

Articoli correlati

Dallo stesso Autore