9.5 C
Sessa Cilento
martedì 6 Dicembre 2022
HomeCampania NotizieAvellino“Squilli di musica e vita” festa della musica al carcere borbonico di...

“Squilli di musica e vita” festa della musica al carcere borbonico di Avellino

Squilli di Musica e Vita è lo slogan che quest’anno accompagna la Festa Europea della Musica, giunta in Italia alla ventisettesima edizione. L’evento, promosso dal Ministero della Cultura in collaborazione con l’Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica, vede il coinvolgimento di tantissime città italiane che come ogni anno il 21 giugno – giorno del solstizio d’estate – ospitano nei luoghi di cultura e nelle strade cittadine concerti di musica dal vivo a cura di musicisti di ogni livello e genere.

Anche quest’anno, come da tradizione, la Soprintendenza, diretta da Francesca Casule, aderisce all’iniziativa organizzando, presso l’ex Carcere Borbonico di Avellino e in collaborazione con il Conservatorio di Musica di Avellino, presieduto da Achille Mottola e diretto da Maria Gabriella Della Sala, un programma musicale ricchissimo a partire dalle ore 10.00, a cura delle varie classi dell’Istituto e dei loro studenti. Ospite dell’iniziativa anche il Comitato UNICEF di Avellino, Presidente Provinciale Amalia Benevento, che, per l’occasione, presenta una serie di video realizzati dall’I.C. di Serino (in cui è presente l’indirizzo musicale). I video, che saranno proiettati a partire dalle ore 19.00 nella Sara Ripa dell’ex Carcere, prevedono l’esecuzione dell’“Inno alla Gioia”, della “Piccola Musica notturna” e di “Gam Gam”, canto ebraico simbolo della Shoah. La giornata avrà inizio alle ore 10.00 nella sala Ripa con l’inaugurazione di una mostra di pittura del M° Leonildo Bocchino, visitabile fino al 25 giugno, dal titolo «La Traviata» e «Tosca», un omaggio alla grande tradizione lirica italiana.

Ad accompagnare l’apertura della mostra saranno eseguite alcune arie tratte da “La Traviata” di Giuseppe Verdi. Il programma musicale proseguirà alle 10.30 con l’esibizione degli allievi del laboratorio di Musica Antica, alle 11.15 con l’esecuzione di arie d’opera e da camera della Scuola di Canto e dalle 12.15 alle 19.00 con la rassegna musicale da camera a cura del Dipartimento di Musica d’Insieme; alle19.00 saranno proiettati i video realizzati dagli allievi dell’I.C. di Serino;

alle 19.45, a conclusione della giornata, il concerto di fisarmonica e pianoforte “Omaggio ad Astor Piazzolla (1921-1992) nel centenario della nascita”. L’evento di quest’anno, che vuole essere prima di tutto un inno alla vita, un invito alla speranza e alla rinascita, si svolgerà nel rispetto delle norme anti COVID 19: obbligo di indossare la mascherina; obbligo di misurazione della temperatura all’ingresso; obbligo di igienizzare le mani; obbligo di distanziamento sociale.

Comunicato Stampa
Comunicato Stampahttps://www.cilentoreporter.it/
Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CilentoReporter.it

Articoli correlati

Continue to the category

Devi leggere

Caprioli. L’accademia Nazionale Eleatica prosegue il percorso dedicato alla grande musica

Il mese di dicembre si aprirà con un evento unico in Italia: LUCIENNE RENAUDIN VARY, giovanissima trombettista francese, già una leggenda della musica internazionale,...

A Natale consuma campano. Ecco l’iniziativa di sensibilizzazione

Ai nastri di partenza la quindicesima edizione dell'iniziativa denominata "A Natale Consuma Campano" che, attraverso un comitato, si prefigge di sensibilizzare la cittadinanza al...
Contattaci su WhatsaApp

L’Ue detta regole sulla pizza napoletana: ecco quali resteranno fuori dai menù

L’Unione europea tutelerà la Pizza Napoletana Stg, mettendo al bando tutte le imitazioni del prodotto che non rispettano un disciplinare ad hoc. È stato...

Il mese di Dicembre porta piogge. Per il freddo ci sarà da aspettare.

Con l’arrivo di dicembre entra di scena l’inverno meteorologico, la stagione più amata da tutti gli appassionati meteo di freddo e neve. Prima di iniziare...

Campania: le novità del cambio orario invernale del gruppo FS

Oltre 9mila collegamenti al giorno in treno e circa 23mila corse in bus tra Italia ed Europa. Il Polo Passeggeri del Gruppo FS composto...

Dallo stesso Autore