22.8 C
Sessa Cilento
mercoledì 17 Agosto 2022
HomeCampania NotizieDati covid Campania, De Luca: "Si comincia a respirare ma dobbiamo stare...

Dati covid Campania, De Luca: “Si comincia a respirare ma dobbiamo stare attenti , ho il terrore delle serate della movida”

Ribadisce il suo sì a prolungare le aperture serali dei ristoranti alle 23, ma il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, si dice del tutto contrario “ad assistere alla movida nelle forme nelle quali l’abbiamo conosciuta nei mesi e negli anni passati. Se dovesse succedere questo, noi ci giochiamo l’estate e a settembre avremo la terza ondata”. Avverte i giovani, “nessuna ricreazione da squinternati e feste in casa”. “Si comincia a respirare ma dobbiamo stare attenti – ha detto nella diretta Fb di ieri – Io ho il terrore delle serate della movida”

“Parla di una campagna di vaccinazione straordinaria”, di “orgoglio campano”, Vincenzo De Luca e rivendica il fatto di aver “anticipato scelte fatte ora proprie da tutti, come quello di puntare sulla vaccinazione del settore turistico, alberghiero, della ristorazione, delle isole. Quando abbiamo deciso noi ci voleva un po’ di coraggio, continueremo sulla nostra linea”. “Abbiamo completato il lavoro di immunizzazione a Procida – ha aggiunto – domani abbiamo una iniziativa a Capri per presentare l’isola Covid free. Avevamo deciso di fare questa scelta sia per ragioni sanitarie sia per ragioni di promozione internazionale del turismo campano. Ricordate che qualche mese fa, quando abbiamo comunicato questo obiettivo della regione ci sono state polemiche a non finire. Bene, prendiamo atto con soddisfazione che ora sono d’accordo tutti sulla necessità di immunizzare le isole, ci fa piacere”. Nell’intervento del governatore anche un’altra stoccata tra ironia e polemica: “C’è stato un annuncio epocale dal commissariato: dal 10 maggio iniziamo i vaccini agli ultra 50enni. Noi il 10 maggio avremo già finito…”.

Nel frattempo resta stabile, in Campania, la curva dei contagi. Secondo i dati dell’Unità di crisi della Regione Campania, nelle ultime 24 ore sono 1.382 i casi positivi su 18.779 tamponi molecolari esaminati. Ieri l’indice di positività era pari al 7,12%, oggi è al 7,35%.  Aumentano i decessi, 43 (ieri ne erano stati registrati 26), mentre resta invariato il numero dei guariti, 2.177. Negli ospedali i posti occupati nelle terapie intensive sono 121 (ieri 123) mentre quelli in degenza continuano a calare, oggi sono 1406 (-27).

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Devi leggere

Altri due giorni dove il sipario di “Segreti d’Autore” si aprirà a Valle Cilento

Niente è più difficile dell’assoluta bontà a questo mondo. Se l’affermazione di Dostoevskij era vera nel 1867, lo è ancora di più al giorno...

Il cibo come racconto delle tradizioni familiari alle pendici del Monte della Stella

In Italia si va in vacanza anche per l’ottimo cibo e per la famosa dieta mediterranea e nel Cilento ci sono numerosi eventi legati...

Serramezzana: “ Le voci di Clara Schumann in scena il 9 Agosto, per “Segreti d’Autore”

Tre donne per raccontare una donna. È quello che accade con “Le voci di Clara”, lo spettacolo in programma martedì 9 a “Segreti d’Autore”,...

Dall’allerta meteo per temporali al caldo africano che è ancora in agguato

Domani (09.08.2022) arriveranno forti temporali al Sud Italia  e localmente anche al centro e il grande caldo si è attenuato, ma le temperature restano molto...

Anche quest’anno “JazzinLaurino” per la ricerca scientifica

“JazzinLaurinoFestival & Workshop” promuove anche quest’anno il valore della ricerca scientifica per la cura del neuroblastoma, tumore tra i più diffusi nell’infanzia e prima...

Articoli correlati

Continue to the category

Dallo stesso Autore

Continue to the category