sabato 10 Aprile 2021
sabato 10 Aprile 2021
15.5 C
Sessa Cilento
Prima PaginaNotizie dalla RegioneCampania: oggi il decreto per la zona arancione. In difficoltà la consegna...

Campania: oggi il decreto per la zona arancione. In difficoltà la consegna dei vaccini

Devi leggere

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, firmerà in giornata una nuova ordinanza che andrà in vigore a partire da domenica 21 febbraio e che porterà, almeno per quindici giorni o alla ridiscesa del parametro di contagio, RT inferiore all’1% , la Campania in zona arancione.


Una decisione che il governatore De Luca aveva anticipato nelle ultime ore parlando di “immagini da brivido” negli ultimi giorni, “gente in strada quasi sempre senza mascherina, zero controlli, alcune grandi città della Campania abbandonate a se stesse”. E per questo dice che è “inevitabile il ritorno alla zona arancione e se non stiamo attenti anche nella zona rossa”.

Nel frattempo è in lieve risalita la curva dei contagi in Campania. Sono 1.616 (di cui 151 casi identificati da test antigenici rapidi) i nuovi casi positivi al Covid nelle ultime 24 ore su 19.708 tamponi esaminati (di cui 2.788 antigenici).


Se ieri il tasso di incidenza era del 7,91%, oggi è del 8,19%.
Tredici i decessi, 12 nelle ultime 48 ore, e 1556 le persone guarite.
Resta invariata l’occupazione dei posti letto nelle terapie intensive, mentre aumenta quella delle degenze, dai 1290 di ieri ai 1313 di oggi.

Il Governatore continua a ribadire che la consegna dei vaccini in Campania è al di sotto di quella spettante. “Abbiamo avuto meno della metà dei vaccini che erano stati programmati – commenta . Siamo fortemente in ritardo, se non abbiamo misure eccezionali, l’obiettivo di vaccinare 4 milioni e 600 mila persone diventa irraggiungibile”.


Così il governatore della Campania Vincenzo De Luca nella diretta Social di ieri. “Ad oggi sono sono 105 mila le persone vaccinate. Calcoliamo 500 mila vaccinati nella prima settimana di aprile, se arrivano i vaccini. Ma se andiamo avanti con questo ritmo ci metteremo 2-3 anni per completare le vaccinazioni. Bisognava dotarsi della capacita di produrre i vaccini, invece di attendere quello che decidono le case produttrici”.


© Riproduzione Riservata

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it
-Pubblictà-
Subscribe
Notificami
guest
Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
- Pubblicità -

Ultimi Articoli

“Tata Rosa”, in fondo al cuore del Cilento

Da fonti certe, sappiamo che il personaggio interpretato da Lino Guanciale ha guadagnato ed ottenuto una seconda stagione. Difatti, come riporta il...
-Pubblictà-

Articoli correlati

Dello stesso autore

- Pubblicità -