domenica 28 Febbraio 2021
17.1 C
Sessa Cilento
Pubblicità
17.1 C
Sessa Cilento
domenica 28 Febbraio 2021
Home Notizie dalla Regione Covid19 e restrizioni: Campania probabile zona gialla dal 17 gennaio
Pubblicità

Covid19 e restrizioni: Campania probabile zona gialla dal 17 gennaio

News

AV nel Cilento: “meno costoso e più veloce il tracciato passante per il Vallo di Diano”

Sulla querelle relativa alla AV Salerno-Reggio Calabria arriva una precisazione dall'Associazione Ferrovie in Calabria. "Alcuni giorni fa avevamo annunciato...

Roccadaspide: prosciolto il Sindaco Gabriele Iuliano denunciato dall’ex Comandante dei VV. UU

Archiviato per infondatezza della notizia di reato il procedimento penale per abuso e omissione di atti d’ufficio a carico...

Teatro greco di Velia: “Italia Nostra” preoccupata per lo sviluppo del progetto

Cosa succede al Teatro greco di Velia? È quello che si chiede la Sezione Cilento-Lucano di Italia Nostra in una lettera...
Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

Entrerà in vigore nelle prossime ore il nuovo Dpcm anti-Covid. L’ipotesi è di un’Italia quasi tutta in zona arancione, secondo quanto si legge sul sito del Corriere della Sera – con Lombardia e Sicilia che da domenica potrebbero essere le prime zone rosse del 2021.

La Campania, invece, dovrebbe restare tra le 6 regioni in zona gialla: “In base all’ultimo monitoraggio dell’Iss, con le modifiche introdotte dal decreto, solo 6 regioni rimarrebbero gialle: Abruzzo, Basilicata, Campania, Sardegna, Toscana e Valle d’Aosta” si legge sul portale.


Tre regioni vanno in area rossa e 9 in arancione. Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, firmerà nelle prossime ore una nuova ordinanza che andrà in vigore a partire da domenica 17 gennaio. Passano in area rossa la provincia autonoma di Bolzano e le Regioni Lombardia e Sicilia. Passano in area arancione le Regioni Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia, Umbria e Valle D’Aosta. Restano in area arancione Calabria, Emilia-Romagna e Veneto.

Se il tutto verrà confermato ecco le regole da rispettare:   Mobilità libera nelle province e tra le province, ma non oltre i confini regionali. Vietato circolare dalle ore 22 alle ore 5 del mattino, salvo comprovati motivi di lavoro, necessità e salute. Sono aperti bar e ristoranti, ma solo fino alle ore 18. L’asporto è consentito fino alle ore 22. Per la consegna a domicilio non ci sono restrizioni.


Negozi al dettaglio aperti. Sono consentite le attività nei centri sportivi. Restano chiusi musei e mostre. Chiusi anche teatri, cinema, palestre, attività di sale giochi, sale scommesse, bingo, anche nei bar e nelle tabaccherie. Per i mezzi di trasporto pubblico è consentito l’affollamento solo fino al 50%.

In classe solo la prima e la seconda elementare, oltre agli asili. L’Unità di crisi sta vagliando un percorso progressivo di rientro nelle aule. Il 18 gennaio potrebbero tornare tutti gli alunni della primaria e dal 25 gli studenti delle secondarie di primo e secondo grado. Ma dipenderà dalla situazione epidemiologica.

© Riproduzione Riservata

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
- Advertisement -

Ultimi Articoli

AV nel Cilento: “meno costoso e più veloce il tracciato passante per il Vallo di Diano”

Sulla querelle relativa alla AV Salerno-Reggio Calabria arriva una precisazione dall'Associazione Ferrovie in Calabria. "Alcuni giorni fa avevamo annunciato...

Articoli correlati

- Advertisement -

Altri articoli dall'Autore

AV nel Cilento: “meno costoso e più veloce il tracciato passante...

0
Sulla querelle relativa alla AV Salerno-Reggio Calabria arriva una precisazione dall'Associazione Ferrovie in Calabria. "Alcuni giorni fa avevamo annunciato la pubblicazione di un nostro...

Salerno: lunedì test rapidi antigenici agli operatori mercatali di Torrione

0
A seguito di alcune indiscrezioni circa possibili casi di positività al Sars-CoV-2 tra gli operatori del mercato di Torrione, a partire da lunedì 1...

Parco archeologico Pompei: ritrovato carro da parata quasi integro

0
Ritrovamento importante nel Parco Archeologico di Pompei, i dissotterramenti che proseguono da alcuni mesi hanno portato alla luce  un carro da parata, emerso quasi...

Campania: scuole chiuse dal 1 marzo fino al termine delle vaccinazioni...

0
L’Unità di Crisi della Regione si è riunita ieri per esaminare l’andamento epidemiologico, con particolare attenzione ai dati registrati nelle ultime settimane nel mondo...

Teatro greco di Velia: “Italia Nostra” preoccupata per lo sviluppo del...

0
Cosa succede al Teatro greco di Velia? È quello che si chiede la Sezione Cilento-Lucano di Italia Nostra in una lettera al MiBAC, alla Soprintendenza ABAP di Salerno e...

L’intero Cilento si mobilita contro lo “scippo” dell’Alta Velocità

0
È nato,  qualche giorno fa un gruppo Facebook chiamato «Alta Velocità nel Cilento» con l'obbiettivo di andare contro il progetto della “Ferrovia Tirrenica Meridionale Salerno – Reggio Calabria” che,...