domenica 24 Gennaio 2021
10.9 C
Sessa Cilento
Pubblicità
10.9 C
Sessa Cilento
domenica 24 Gennaio 2021
Pubblicità

Reparto di radioterapia per i bambini, inaugurato all’IRCCS Pascale

News

Nuovo CDA per il parco archeologico Paestum. In agenda art bonus e museo di Velia

Scaduto il mandato del primo Consiglio di Amministrazione, nominato dopo il conferimento dell’autonomia al Parco archeologico di Paestum, si...

“La verità negata”, il docu-film sulla vicenda di Angelo Vassallo

Una raccolta fondi per realizzare un docu-film indipendente  per narrare la vicenda di un delitto, quello di Angelo Vassallo,...

Dopo la confessione dal prete, restituisce 208 monete al parco archeologico di Paestum

Tutto è bene quel che finisce bene. E in questa storia il lieto fine c'è davvero, e per tutti....
Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

La radioterapia del Pascale apre ai bambini. L’istituto dei tumori di Napoli ha inaugurato, ieri 6 Gennaio 2021,  alla presenza del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e del direttore generale dell’IRCSS Attilio Bianchi, un reparto dedicato alla pediatria dove macchinari altamente all’avanguardia sono stati installati in ambienti colorati per bambini.


Nella nuova radioterapia dedicata ai più piccoli è stata installata anche una sala per addormentamento e risveglio dei pazienti che necessitano di sedazione, sala arredata con tende colorate, giochi e libri adatti per i bimbi di tutte le età.

“L’accoglienza di questi piccoli pazienti in un ambiente riservato – commenta Paolo Muto, direttore della struttura complessa di Radioterapia del Pascale alla giornalista dell’agenzia DIRE Nadia Cozzolino – risulta essere un momento fondamentale per il loro percorso radioterapico che necessita di cicli di trattamento che durano dalle 15 alle 30 sedute. È fondamentale, quindi, che i bambini possano ritrovarsi, durante un momento triste della loro vita, in un ambiente sereno e familiare”.

La nuova radioterapia è stata inaugurata dopo un accordo siglato la primavera scorsa tra l’istituto dei tumori di Napoli e il Santobono-Pausilipon. Collaborazione nata dall’esigenza di creare un polo oncologico napoletano per la radioterapia pediatrica soprattutto per i casi più delicati che necessitano di complessi trattamenti chemio e radioterapici concomitanti da effettuare in regime di stretta sorveglianza clinica.


Grazie alla collaborazione tra i due Istituti è stato stilato un Pdta del paziente oncologico pediatrico sottoposto a trattamento radiante, cioè, un documento volto a stabilire le procedure terapeutico assistenziali, redatto e sottoscritto dalle diverse figure professionali coinvolte afferenti al Pascale e al Santobono-Pausilipon.

“Oggi abbiamo ricevuto la visita del nostro presidente Vincenzo De Luca – sottolinea il direttore generale del Pascale, Attilio Bianchi – che vogliamo ringraziare. Le equipe dei due ospedali Pascale e Santobono lavorano all’unisono, attenuando al massimo qualsiasi difficoltà per i piccoli pazienti. Oggi e’ stata davvero una giornata speciale, per la quale, a tutti, diciamo semplicemente grazie”.

© Riproduzione Riservata

0 0 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Gelatina di maiale. La ricetta tradizionale del Cilento

Gennaio è il mese in cui i nonni lavoravano il maiale. Tradizione antichissima che oggi viene messa in pratica da...

Articoli correlati

- Advertisement -