14.5 C
Sessa Cilento
domenica, 23 Giugno 2024
Prima PaginaCilento NotizieSergio Costa: « Dieta Mediterranea, patrimonio Unesco grazie a Vassallo»

Sergio Costa: « Dieta Mediterranea, patrimonio Unesco grazie a Vassallo»

Il Ministro dell’Ambiente: «Emblema di questa sana tradizione è il Cilento, con Pollica»

«Per l’Unesco, ad essere l’emblema della tradizione della dieta mediterranea è il Cilento, il luogo simbolo dello stile di vita patrimonio dell’umanità, e il Comune di Pollica in particolare, dove lo studioso americano Ancel Keys, negli anni ’50, teorizzò i suoi studi sul mangiar sano all’italiana salvaguardando l’ecosistema.

Il mio pensiero, in questo decennale, non può non andare ad Angelo Vassallo che dieci anni fa, da sindaco di Pollica, insieme ai negoziatori dell’epoca guidati dal mio attuale capo di Gabinetto Pier Luigi Petrillo, portarono a casa il risultato, ottenendo il riconoscimento dell’Unesco».

Così il Ministro dell’Ambiente Sergio Costa, presentando le numerose iniziative, previste oggi, per la celebrazione del decennale del riconoscimento Unesco alla dieta mediterranea.

«Angelo non riuscì a vedere questo risultato storico, essendo stato barbaramente ucciso il mese precedente; e tuttavia  ̶   sottolinea il Ministro Costa  ̶  il suo insegnamento di amore per la natura, di cui il riconoscimento Unesco è una manifestazione, resta vivo e continua ad essere una bussola per gli amministratori di oggi».

Fonte: ADN_Kronos

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

A governare il radicale cambiamento di circolazione è la situazione in quota. A 500 hPa si avvicina una ondulazione del flusso atlantico, con una saccatura da cui si isolerà un vortice freddo e instabile.
Acque cristalline, luoghi unici per le loro bellezze paesaggistiche, attenti alla sostenibilità ma anche alla tutela della biodiversità.
Inno alla lentezza per ammirare le immense bellezze del Cilento in programma sabato prossimo, 22 giugno 2024.

Articoli correlati

Dallo stesso Autore