10.8 C
Sessa Cilento
domenica, 25 Febbraio 2024
Prima PaginaNotizie LocaliSessa Cilento: nonna Teresina compie 100 anni

Sessa Cilento: nonna Teresina compie 100 anni

Risponde alle domande di un cronista durante un’intervista da lei concessa a “Radio Siani – La radio della legalità” per una trasmissione che vede come tema la notoria longevità degli abitanti del Cilento. La testimonianza di tale gesto viene dalla presente immagine fotografica scattata nel mese di agosto dello scorso anno presso l’abitazione della nostra protagonista.

Ella è Teresina Della Greca, che oggi raggiunge un traguardo d’inestimabile valore per lei – proprio a voler suggellare l’argomento legato ai longevi – e, nel contempo, di assoluto significato per i suoi familiari nonché per l’intera comunità municipale di Sessa Cilento

La meta è rappresentata dal raggiungimento, da parte sua, delle fatidiche “100 primavere”. Quelle che fanno esclusivamente riferimento all’età. Difatti, la splendida nonnina, che vive al casale Vicinanzo della frazione Valle, è nata, come oggi, giusto un secolo fa, il 10 novembre 1920, a breve distanza temporale da due eventi che ebbero a caratterizzare il secondo decennio del Novecento.

Parlo della Prima guerra mondiale, conclusasi due anni prima rispetto alla sua nascita, e la nota “Spagnola”, tragica e devastante influenza pandemica («morbo crudele»), la quale stava per essere debellata proprio nel periodo in cui Teresina veniva alla luce.

La Nostra, che nella sua vita si è sempre divisa tra i doveri familiari di moglie e di mamma ed i lavori agricoli nei campi del paese – spesso anche alle dipendenze di proprietari terrieri del luogo – ha trascorso i suoi giorni, fino al suo naturale e meritato riposo da pensionata, sacrificandosi non poco, al fine di allevare i propri figli in modo da garantire loro ogni necessità e di indirizzarli, dignitosamente, verso un futuro votato al benessere.

Tutto ciò avvalendosi anche della responsabile e preziosa forza collaborativa del coniuge, Luigi Pisciottano (deceduto qalche tempo fa), infaticabile lavoratore, altra bella e lungimirante persona, che io ricordo per la sua rettitudine comportamentale e per la sua innata simpatia.

Anche se l’attuale emergenza sanitaria dovuta al Covid-19 non permetterà, a causa delle vigenti normative in materia, di mettere in atto alcun momento di festa a favore dell’arzilla Centenaria, siamo sicuri e certi che in queste odierne ore l’amorevole Teresina è (e lo sarà per l’intera giornata e per sempre) nei cuori di ognuno di noi, vallesi e cittadini dei vari paesi che disegnano il comune di Sessa Cilento.

Pertanto, e seppure solo se idealmente, le porgiamo una dolce carezza e le esterniamo un fragoroso bacio. Atteggiamenti, questi appena descritti, che, nella circostanza, sono il segno delle nostre migliori e partecipi espressioni augurali, tutte a lei rivolte, ma sono anche sentiti attestati di premuroso rispetto e di perenne stima verso la sua meritevole persona.

Altresì indirizziamo cordiali pensieri augurali pure ai suoi figli, ai nipoti ed ai parenti, gioiosi per tale evento genetliaco. “Nonna Teresina”, lunga e serena vita!

Testo ed Archivio fotografico di Antonio Migliorino

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
In questo ultimo fine settimana del mese di febbraio una perturbazione sta portando pioggia e neve sull'Italia. Preferiamo non parlare di 'maltempo', perché specie in alcune aree, come la Sicilia (ma anche la fascia adriatica, ed altre aree del Sud), il deficit di precipitazioni nelle ultime settimane era allarmante e si sta aggravando la fase di siccità.
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.

Articoli correlati

La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.
L'associazione dei consumatori ha inviato una istanza-diffida chiedendo chiarimenti, per quanto di competenza, alla Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, all’ Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale,.....
Il disegno di legge sull’autonomia differenziata il 23 gennaio scorso è stato approvato dall’aula del Senato, adesso è passato all’esame della Camera.

Dallo stesso Autore

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.
E’ scomparso Stefano Sgueglia l’imprenditore che con la sua famiglia ha restaurato il Castello di Limatola (Benevento) e il Castello di Rocca Cilento