13.9 C
Sessa Cilento
domenica, 26 Maggio 2024
Prima PaginaCilento NotiziePollica: il regista Mario Martone dona 500 libri al paese

Pollica: il regista Mario Martone dona 500 libri al paese

Un’intera sala di una biblioteca comunale con vista mozzafiato, ora è piena dei suoi libri e dei film del cuore. E porta il nome di Mario Martone. Il pluripremiato autore di cinema e teatro, ormai stregato dal Cilento – dove ha girato tre opere, ormai buen retiro per lui e la moglie sceneggiatrice Ippolita Di Majo – ha infatti appena donato 500 libri e 500 vhs di varie opere cinematografiche al comune di Pollica-Acciaroli.

L’inaugurazione, col sindaco Stefano Pisani, nell’antico Castello Capano, avviene in occasione di due anniversari: a dieci anni esatti dal debutto di Noi Credevamo, presentato alla 67ma Mostra del Cinema, e a due lustri anche dall’assassinio del coraggioso sindaco-pescatore di Pollica, Angelo Vassallo. Non a caso l’eco per quell’omicidio mafioso, irruppe alla cerimonia di Venezia, dove regista e cast ricordarono con commozione l’ospitalità del primo cittadino. Un delitto ancora impunito.

“Una ferita aperta. Sembra incredibile che non ci sia ancora una risposta per quello che è avvenuto – riflette Martone – È come se ci fosse sempre una lotta quotidiana in corso tra l’infezione criminale e il tentativo di voler invece alimentare passioni, progresso, cultura: tentativo di cui questa biblioteca è solo un piccolo segno”.

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Soprannominato "L'influencer di Dio", Carlo Acutis era noto per la sua abilità con i computer e per la diffusione online degli insegnamenti cattolici romani. Carlo è nato a Londra nel 1991, prima che i suoi genitori italiani Andrea Acutis e Antonia Salzano.....
Come noto, la caldera dei Campi Flegrei si estende anche nell’area marina nel Golfo di Pozzuoli dove è già presente la rete di monitoraggio geofisico multiparametrico “Medusa”.
Manca davvero poco all’inizio dell’estate meteorologica, che per convenzione esordisce il primo di giugno. In questo articolo cercheremo di capire come si comporterà l’estate del 2024, ormai giunta ai nastri di partenza.

Articoli correlati

Dallo stesso Autore