Se raggiungi il Cilento in treno, l’Hotel ti rimborsa il biglietto

0
0

Chi ci arriva in treno, poi, può godersi una vacanza in hotel risparmiando i costi del viaggio. Con l’entrata in vigore del nuovo orario estivo, Giugno 2020, questa estate sarà più semplice raggiungere le spiagge della nostra costiera per trascorrere le proprie vacanze.

Grazie al progressivo allentamento delle misure contenitive imposte per contrastare la diffusione del Covid-19, il numero di treni ad alta velocità a servizio delle località costiere raggiungerà infatti quello dello scorso anno .

Grazie all’accordo tra Trenitalia, ed il Consorzio Cilento di Qualità, chi raggiunge le stazioni di Pisciotta-Palinuro e Centola-Palinuro-Marina di Camerota con Frecciarossa e Intercity, l’hotel rimborserà il viaggio in treno fino a 40 euro a persona.

“Abbiamo deciso di contribuire con forza e in ogni modo, al rilancio dell’industria turistica regionale pesantemente penalizzata dal lockdown dei mesi scorsi- affermano dai vertici di Trenitalia. E grazie a questo accordo possiamo non solo confermare, ma addirittura aumentare il servizio ferroviario estivo di collegamento con la costa cilentana.

Garantire viaggi tranquilli e in sicurezza e offrire incentivi per promuovere ancora di più il Cilento come meta di vacanza, sono due tra le tante leve che come Ente stiamo azionando dall’inizio della fase 2 per sostenere il nostro turismo e tutti gli operatori che lavorano nel comparto. Siamo convinti – concludono –  che, tutti insieme, facendo ognuno la propria parte, potremo recuperare anche la stagione balneare 2020”.

Maggiori Informazioni QUI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui