9.5 C
Sessa Cilento
sabato 26 Novembre 2022
HomeNotizie LocaliL'anima del Cilento in "Voci del Sud", il nuovo progetto musicale di...

L’anima del Cilento in “Voci del Sud”, il nuovo progetto musicale di Nello Rizzo e i Tarammurria

Il progetto musicale “Nello Rizzo & Tarammurria”, rappresentano un momento  di condivisione molto ampio in cui la musica ha un ruolo da protagonista. L’utilizzo, nei loro brani, nella nostra lingua madre, il dialetto cilentano e l’impiego degli strumenti della musica popolare sono il tramite per la salvaguardia della nostra identità culturale che permettono di coniugare la musica con l’impegno sociale. E qual è il modo migliore e diretto se non quello dell’uso della nostro dialetto?
Anche perché molte espressioni cilentane tradotte nella lingua italiana non rendono alla stessa maniera, perdono il loro lato poetico. Linguaggi e parole  che si vanno via via scomparendo nel tempo; molti non li conoscono ed il bello della loro musica sta proprio in questo.

Nello ci racconta le peculiarità del gruppo:

“L’idea di partenza, del 2019, è stata quella di proporre musiche e canti completamente inediti, di nuova composizione e di avere come unico denominatore comune: il dialetto cilentano e gli strumenti musicali della nostra tradizione, senza tralasciare il sapore di musica nuova, che sapesse parlare ai giovani e qualche contaminazione Mediterranea e Nordica.”

“Questo perché  l’intento è da sempre stato quello di interessare con le nostre canzoni soprattutto i nostri giovani, perché ad essi è affidato il destino di questa bellissima martoriata terra e il modo migliore era farlo nella nostra lingua madre.  Le nostre musiche possono considerarsi fotografie, istantanee di momenti di vita e come tali raccontano di passioni, nostalgie, amori, dolori, allegrie, impegno sociale.”

“Noi,  gruppo ormai diviso dalle restrizioni nazionali causa Covid, – commenta Nello – abbiamo deciso di continuare a scrivere e comporre musica con non poche difficoltà dato che la nostra arte raggiunge la sua completezza nelle piazze a contatto con la  gente.

Il gruppo è composto da Pierfrancesco Vairo alla sezione ritmica, Raffaele Errico al basso, Feliciano Di Matteo alla fisarmonica, Milena Vertucci e Antonietta Speranza alla voce e ai cori e Nello Rizzo a voce e chitarra.

L’album dal titolo “Voci del Sud” comprende una raccolta di 9 brani inediti che trattano temi quale l’amore verso la propria terra, l’amore verso un figlio, l’amore verso una mamma e la voglia di un cambiamento socio-politico-economico, ma è anche un inno alla vita, alla speranza, all’unione fra i popoli ed un invito a combattere uniti nella salvaguardia del nostro pianete avendo “voci univoche” senza distinzione alcuna.

“A breve ci sarà la pubblicazione del nostro disco – conclude Nello Rizzo –  su alcune piattaforme digitali, magra consolazione rispetto alla mancanza di possibilità di esibirci in pubblico.”

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli correlati

Continue to the category

Devi leggere

Meteo forti temporali: la Campania passa da allerta gialla ad arancione

Peggiora il maltempo sulla Campania tanto che la Protezione civile regionale ha emanato un nuovo avviso

Addio a “nonna Rosetta”. Ha reso popolari le tradizioni del sud Italia

Addio nonna. "Ti chiamiamo nonna, perché per tutti noi sei stata veramente una nonna, oltre che la nostra migliore amica”. Così sul profilo Instagram...
Contattaci su WhatsaApp

Agricola: spesa e territorio. Ogni sabato l’opportunità per conoscere il Vallo di Diano

Comprare direttamente dai produttori comporta molteplici vantaggi, tra cui portare in tavola prodotti più freschi, più salubri e fare un gesto che sostiene concretamente il proprio territorio e la sua...

A Camerota un nuovo appuntamento di “Liber Fest”: Libri per un pensiero libero

Sabato 19 novembre, alle ore 18:30, presso la sede della Fondazione Meeting del Mare C.R.E.A a Camerota, Flavio Giordano presenterà il suo ultimo libro, dal titolo "Sognando...

Al museo archeologico romano di Positano un cantiere didattico dell’Istituto centrale per il restauro del Ministero della Cultura

Nel mese di novembre avrà inizio il cantiere didattico ICR per lo studio e la conservazione dei dipinti murali della domus ipogea del Museo Archeologico Romano (MAR) di Positano.

Dallo stesso Autore