23.4 C
Sessa Cilento
domenica, 19 Maggio 2024
Prima PaginaCilento NotizieSessa Cilento:auguri a Zio Pietro che oggi compie 106 anni

Sessa Cilento:auguri a Zio Pietro che oggi compie 106 anni

L’ennesimo compleanno ultra-centenario nel Cilento, quello di Pietro Ferrazzano che oggi compie 106 anni. Festa grande a Sessa Cilento, un giorno straordinario quello che vivrà oggi Zio Pietro, come affettuosamente viene chiamato in paese, insieme ai nipoti che da anni lo accudiscono amorevolmente, Pietro ed Immacolata,  ai tanti pronipoti ed all’intera comunità Sessese.

La sua lunga vita voglia essere per noi tutti un modello di comportamento, perché Zio Pietro,  ci insegna che per vivere bene basta l’essenziale e che le difficoltà della vita vanno affrontate sempre con coraggio e dignità. Gli anziani sono una risorsa per la nostra società e al tempo stesso una delle categorie da aiutare e tutelare nel miglior modo possibile.

Ma la sua vita è anche un prezioso patrimonio di tradizioni e valori culturali, da sempre alla base della nostra comunità e che dobbiamo trasmettere ai nostri giovani.

Grazie a “Zio Pietro”, grazie a tutti i nonni. E tanti auguri ancora.

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dalle ore locali 06:06 del 18 maggio 2024, è in corso uno sciame sismico nell’area dei Campi Flegrei che, fino alle ore 9:30 locali, ha fatto registrare in via preliminare 16 terremoti
La situazione su scala europea vede una anomala fascia di anticicloni fra l’Atlantico, la Scandinavia e la Russia. Questa situazione lascia spazio a un campo mediamente depressionario fra l’Europa centro occidentale e l’Italia
Vanina Lappa, regista italo-francese, dopo Sopra il fiume (2016) che vince il Filmmaker Festival di Milano, ha deciso di immergersi, nell’approfondimento delle antiche culture e tradizioni radicate nel nostro prezioso patrimonio ed in particolare quello del Cilento.

Articoli correlati

Dallo stesso Autore