7.2 C
Sessa Cilento
venerdì, 1 Marzo 2024
Prima PaginaNotizie Locali"Foto e corti del Cilento", il premio a Gino Cogliandro per il...

“Foto e corti del Cilento”, il premio a Gino Cogliandro per il suo “corto” ambientato a Pisciotta




Nota – Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di Cilento News24“

Il 15 giugno 2019 si è svolta la quinta edizione del concorso “Foto e corti del Cilento” organizzata dalla Fondazione Pietro De Luca.

Vincitore, nella categoria “corti”, è stato il cortometraggio “Si può avere di più”, scritto da Gino Cogliandro sulla base di un’idea di Luigi Gatto (Cilento Cultura in Movimento).



Gino Cogliandro, noto volto dello spettacolo conosciuto soprattutto come ex membro del gruppo i Trettré, da oltre un decennio si è stabilito a Pisciotta, una delle perle del Cilento.

Dalla fattiva collaborazione con Carlo Sacchi (A.N.S.P.I. Oratorio San Carlo), direttore artistico di molteplici manifestazione e profondo conoscitore del mondo dello spettacolo, sono nate diverse attività volte a favorire lo sviluppo della cultura sul territorio, fra i quali una scuola di recitazione (diretta soprattutto ai più giovani), corsi di dizione e corsi di autodifesa.

Ambientato a Pisciotta, il corto, diretto dal regista Raffaele Marsicano, parte dall’annuncio del vincitore dell’Isola dei Famosi, occasione durante la quale Gino Cogliandro spiega ai bambini del suo corso teatrale che sull’Isola dei Famosi quell’arte di “arrangiarsi”, per poter sopravvivere, nel Cilento viene praticata da sempre: il nutrirsi con prodotti della terra spontanei o coltivati, il pesce azzurro sempre presente nei loro piatti, i prodotti della pastorizia, l’olio cilentano, sono tutti alimenti che hanno fatto sì che gli abitanti del Cilento creassero quella che poi è diventata famosa come “dieta mediterranea”.

 

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Botta e risposta tra Orazio Schillaci e Vincenzo De Luca. A scatenare la scintilla sono stati i manifesti della Regione Campania in cui la premier Meloni veniva presa di mira e si attribuiva al Governo la chiusura dei pronto soccorso, giudicati dal ministro della Salute “falsa propaganda
Altri 3mila metri quadri di area museale aperti al pubblico. Con la benedizione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La Reggia di Caserta
Una maxi-treccia tricolore in onore del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che oggi ha inaugurato la nuova ala ovest della Reggia di Caserta.

Articoli correlati

Il ministro dell’Ambiente e della sicurezza energetica Pichetto Fratin ha firmato il decreto di nomina del Consiglio Direttivo del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.
L'associazione dei consumatori ha inviato una istanza-diffida chiedendo chiarimenti, per quanto di competenza, alla Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, all’ Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale,.....

Dallo stesso Autore

Una maxi-treccia tricolore in onore del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che oggi ha inaugurato la nuova ala ovest della Reggia di Caserta.
Dopo l’annuncio di Volotea ed all’alta probabilità che il Ceo di RyanAir Michael O'Leary decida le tanto ventilate nuove partenze, è la volta di EasyJet che ha reso noto il lancio di cinque nuove destinazioni che partiranno dall'aeroporto di Salerno - Costa d'Amalfi
Il ministro dell’Ambiente e della sicurezza energetica Pichetto Fratin ha firmato il decreto di nomina del Consiglio Direttivo del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.