17.2 C
Sessa Cilento
martedì, 27 Febbraio 2024
Prima PaginaCampania NotizieDe Luca: “Governo di irresponsabili sulla cultura, faremo una grande manifestazione di...

De Luca: “Governo di irresponsabili sulla cultura, faremo una grande manifestazione di protesta a Roma”

“Quando bisogna programmare le attività culturali bisogna partire un anno prima. Non è che organizzi una stagione teatrale, una stagione lirica, il festival di Giffoni, il festival di Ravello, dalla sera alla mattina. Sono veramente degli irresponsabili“. Lo dice il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che, a margine di una visita all’impianto di compostaggio di Salerno, torna a parlare degli effetti causati dal mancato stanziamento dei fondi per lo sviluppo e la coesione.

È qualcosa di irresponsabile, di vergognoso, di intollerabile e di offensivo per il Mezzogiorno d’Italia“, spiega il governatore, ricordando che “gli accordi di coesione sono stati firmati dal governo italiano con tutte le Regioni del Nord, più il Lazio, ma nessuna Regione del Sud. È una vergogna”. Proprio ieri De Luca ha incontrato alcuni responsabili del mondo della cultura e dello spettacolo “e stiamo preparando una grande manifestazione di protesta contro il governo“, annuncia.

“Se continuano a dormire e ad avere atteggiamenti irresponsabili – continua – promuoveremo una manifestazione forte a Roma. Poi, faremo altre tre manifestazioni con gli amministratori locali, che rischiano di andare in default con i loro bilanci. Faremo iniziative anche sul tema della sburocratizzazione. Stiamo ripetendo, anche ai miei colleghi del Nord, che la battaglia che facevamo è per un’Italia più moderna, solo che, a differenza loro, vogliamo un’Italia moderna, ma unita”.

© Diritti Riservati

Agenzia DiRE
Agenzia DiREhttp://www.dire.it
Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno, non è pertanto un articolo prodotto dalla nostra redazione ma è a cura di "Agenzia Dire"

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
In questo ultimo fine settimana del mese di febbraio una perturbazione sta portando pioggia e neve sull'Italia. Preferiamo non parlare di 'maltempo', perché specie in alcune aree, come la Sicilia (ma anche la fascia adriatica, ed altre aree del Sud), il deficit di precipitazioni nelle ultime settimane era allarmante e si sta aggravando la fase di siccità.
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.

Articoli correlati

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
Centinaia tra sindaci e amministratori della Campania in piazza per dire no all’autonomia differenziata, “una legge truffa che distrugge l’unità d’Italia”
A partire da martedì 13 febbraio 6 nuove corse collegheranno le stazioni di Nocera Inferiore e Salerno, potenziando così l’offerta del trasporto regionale sulla linea storica Salerno – Napoli.

Dallo stesso Autore

Centinaia tra sindaci e amministratori della Campania in piazza per dire no all’autonomia differenziata, “una legge truffa che distrugge l’unità d’Italia”
Hanno 63 e 43 anni i due coniugi trovati morti nella loro casa ad Agropoli. Sul posto, in via Donizzetti, i carabinieri che hanno sentito i vicini. Dalle prime ricostruzioni è emerso che Vincenzo Carnicelli avrebbe ucciso Annalisa Rizzo accoltellandola e che poi si sarebbe suicidato.
Nella zona occidentale dell’antica città di Poseidonia–Paestum, a ridosso della cinta muraria e a poche centinaia di metri dal mare, è in corso una campagna di scavo stratigrafico che ha portato alla luce due templi greci di stile dorico.