8.8 C
Sessa Cilento
domenica, 25 Febbraio 2024
Prima PaginaCampania NotiziePotenziamento strutture Linea AV Napoli - Salerno, modifiche alla circolazione dei treni

Potenziamento strutture Linea AV Napoli – Salerno, modifiche alla circolazione dei treni

Da lunedì 7 a venerdì 18 agosto Rete Ferroviaria Italiana (società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane)eseguirà interventi di manutenzione e potenziamento infrastrutturale sulla linea Alta Velocità Napoli – Salerno (linea Monte del Vesuvio) nell’ambito della località di bivio di Sarno.

Per consentire l’operatività dei cantieri sarà modificato il programma di circolazione dei treni regionali e a lunga percorrenza, con cancellazioni, limitazioni di percorso e deviazioni del traffico. In particolare:

  • I treni della lunga percorrenza (Alta Velocità e Intercity) della relazione Napoli – Salerno subiranno soppressioni, limitazioni o deviazioni sulla linea Storica Napoli – Salerno con allungamenti di percorrenza fino a 40 minuti, già segnalati al momento dell’acquisto;
  • I treni regionali della relazione Napoli – Sapri/Paola/Cosenza e i treni turistici Cilento Line saranno deviati sulla linea Storica Napoli – Salerno con allungamenti di percorrenza fino a 40 minuti, già segnalati al momento dell’acquisto;
  • I treni metropolitani Napoli Campi Flegrei – Salerno subiranno modifiche, cancellazioni e limitazioni fino a Napoli San Giovanni Barra, mentre sarà sempre garantita la relazione Nocera Inferiore – Salerno;
  • Alcuni treni da/per Castellammare di Stabia saranno cancellati e sarà istituito un servizio di bus sostitutivo tra Castellammare e Torre Annunziata /Napoli San Giovanni-Barra;
  • I treni della relazione Caserta – Salerno saranno limitati a Sarno e il servizio sulla tratta interrotta sarà garantito da un servizio di bus sostitutivi.

Tutti i canali di vendita sono già aggiornati con la nuova offerta. Il dettaglio dei provvedimenti sarà disponibile nelle stazioni, negli uffici assistenza clienti e sui canali informativi online di RFI e delle imprese ferroviarie.

© Diritti Riservati

Redazione
Redazione
Nota - Questo articolo viene riportato integralmente come inviatoci. La Redazione ed il Direttore Editoriale non si assumo responsabilità derivanti da notizie o fatti inesatti o non veritieri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
In questo ultimo fine settimana del mese di febbraio una perturbazione sta portando pioggia e neve sull'Italia. Preferiamo non parlare di 'maltempo', perché specie in alcune aree, come la Sicilia (ma anche la fascia adriatica, ed altre aree del Sud), il deficit di precipitazioni nelle ultime settimane era allarmante e si sta aggravando la fase di siccità.
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.

Articoli correlati

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
Centinaia tra sindaci e amministratori della Campania in piazza per dire no all’autonomia differenziata, “una legge truffa che distrugge l’unità d’Italia”
A partire da martedì 13 febbraio 6 nuove corse collegheranno le stazioni di Nocera Inferiore e Salerno, potenziando così l’offerta del trasporto regionale sulla linea storica Salerno – Napoli.

Dallo stesso Autore

L'associazione dei consumatori ha inviato una istanza-diffida chiedendo chiarimenti, per quanto di competenza, alla Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, all’ Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale,.....
Il disegno di legge sull’autonomia differenziata il 23 gennaio scorso è stato approvato dall’aula del Senato, adesso è passato all’esame della Camera.
A Trentinara si celebra l’amore nella sua accezione più semplice. Il paese già riconosciuto quale il borgo ideale per gli Innamorati, dal 10 al 18 febbraio si veste d’amore: una passeggiata nei luoghi più romantici del paese. Un itinerario incorniciato da luminarie romantiche, pronte ad accogliere tutti coloro che sono già innamoràti oppure che vogliono innamorarsi proprio a Trentinara.