16.1 C
Sessa Cilento
mercoledì, 29 Maggio 2024
Prima PaginaNotizie dalla CampaniaCampanile del Duomo di Amalfi. "Mai iniziati i lavori di restauro"

Campanile del Duomo di Amalfi. “Mai iniziati i lavori di restauro”

La Soprintendenza di Salerno e Avellino approvava nel 2017 il progetto di “Restauro al campanile della Cattedrale di Sant’Andrea Apostolo in Amalfi ”, proposto dalla Curia Arcivescovile quale proprietaria del bene, che prevedeva interventi di restauro delle superfici esterne della muratura e degli elementi decorativi. I lavori autorizzati dalla Soprintendenza non sono mai stati iniziati dalla proprietà.

I finanziamenti erogati dal Ministero della Cultura, che vedono il Segretariato regionale della Campania quale Stazione Appaltante, sono subentrati successivamente al progetto del 2017. Tale progettazione è stata finalizzata alla prevenzione del rischio sismico e, perciò, volta ad individuare, nei termini delle Linee Guida per la valutazione del rischio sismico del patrimonio culturale e della Circolare DGBeAp 8538 del 25/02/2016 ed alla luce delle nuove NTC 2018, quelle opere di miglioramento sismico e incremento della sicurezza statica del monumento, comunque necessarie per la conservazione del bene, e sono altresì accompagnati, nei limiti della disponibilità economica erogata, da interventi di restauro delle superfici decorate della cella campanaria, elemento più vulnerabile del complesso.

Il progetto, redatto dai tecnici del Segretariato regionale della Campania, è stato approvato dalla Soprintendenza e sono in corso le procedure di affidamento per l’esecuzione dei lavori previsti.

Sebbene gli obblighi conservativi previsti all’art. 30 dal Codice dei Beni Culturali incombono sul proprietario del bene e, a seguito di segnalazioni per la caduta di intonaci, la Soprintendenza ha intimato alla proprietà la messa in sicurezza del bene (anche al fine di evitare danni alla pubblica incolumità) e nel contempo, considerate le condizioni di degrado evidenziate nel monumento che rappresenta un unicum per la cultura storico artistica e paesaggistica dell’area, ha promosso in più occasioni l’opportunità di finanziarne il restauro.

© Diritti Riservati

Redazione
Redazione
Nota - Questo articolo viene riportato integralmente come inviatoci. La Redazione ed il Direttore Editoriale non si assumo responsabilità derivanti da notizie o fatti inesatti o non veritieri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Spiaggia comoda, con lo spazio necessario fra gli ombrelloni per consentire il gioco libero e indisturbato. Mare calmo, pulito e accogliente, in cui l'acqua non diventi subito troppo alta, per poter fare il bagno in sicurezza.
Nella suggestiva cornice del Parco Nazionale del Cilento, si è appena conclusa con grande successo la seconda edizione del "Workshop di pittura con artisti vietnamiti"
Freno tirato sull’uso degli autovelox per i Comuni, e ancora di più nelle “Città a 30” all’ora. Dopo il caos degli esposti per gli autovelox non omologati, e ancora prima, la protesta dei fleximan in tutto lo Stivale

Articoli correlati

Dallo stesso Autore