8.8 C
Sessa Cilento
domenica, 25 Febbraio 2024
Prima PaginaCampania NotizieComune di Ercolano. Video Hot in diretta dall'ufficio, nei guai dipendente -...

Comune di Ercolano. Video Hot in diretta dall’ufficio, nei guai dipendente – Il Video

Fa discutere il servizio di “Striscia la notizia” (Guarda il video) che ha mostrato un’impiegata dell’ufficio servizi cimiteriali del Comune di Ercolano che, direttamente dalla sua stanza e durante l’orario di lavoro, trasmetteva in diretta su un sito porno a pagamento e si esibiva in spettacoli a luci rosse, talvolta con la complicità di altri impiegati. “Ho visto il servizio e ho provato disgusto – scrive su Facebook il sindaco di Ercolano Ciro Buonajuto -, come padre e come rappresentante delle istituzioni. Quanto è accaduto non ammette nessuna scusante e non resterà impunito“.

Il primo cittadino ha annunciato l’intenzione di avviare subito un procedimento disciplinare nei confronti della dipendente “e di chiunque ne sia coinvolto o ne sia a conoscenza”. E valuta conseguenze molto pesanti: “Finanche il licenziamento“. Buonajuto rifiuta però le generalizzazioni: “Il comportamento di un singolo non può gettare fango su una intera comunità che da anni porta avanti la sua battaglia contro ogni forma di illegalità e che punta su cultura e turismo per mettersi alle spalle un passato difficile”.

Il sindaco del Comune in provincia di Napoli prosegue: “Noi tutti non possiamo permettere che l’immagine della nostra Ercolano venga compromessa in questo modo. Noi siamo la città delle ville del Miglio d’oro, del fascino suggestivo del parco archeologico, della bellezza naturalistica del Vesuvio e dell’eccellenza tecnologica del Mav. Noi siamo Ercolano!”, conclude il primo cittadino Buonajuto.

© Diritti Riservati

Nadia Cozzolino
Nadia Cozzolino
Giornalista professionista. Collabora con l'agenzia di stampa Nazionale "Dire". Fonte: Agenzia DiRE - www.dire.it

Ultimi Articoli

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
In questo ultimo fine settimana del mese di febbraio una perturbazione sta portando pioggia e neve sull'Italia. Preferiamo non parlare di 'maltempo', perché specie in alcune aree, come la Sicilia (ma anche la fascia adriatica, ed altre aree del Sud), il deficit di precipitazioni nelle ultime settimane era allarmante e si sta aggravando la fase di siccità.
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.

Articoli correlati

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
Centinaia tra sindaci e amministratori della Campania in piazza per dire no all’autonomia differenziata, “una legge truffa che distrugge l’unità d’Italia”
A partire da martedì 13 febbraio 6 nuove corse collegheranno le stazioni di Nocera Inferiore e Salerno, potenziando così l’offerta del trasporto regionale sulla linea storica Salerno – Napoli.

Dallo stesso Autore

Una società di gestione e smaltimento di rifiuti fittiziamente intestata a un prestanome ma, di fatto, riconducibile una compagine familiare vicina ad ambienti camorristici del clan dei Casalesi. Attività illecite capaci di generare ingenti flussi finanziari, successivamente riciclati attraverso una rete di persone fisiche e giuridiche accomunate dalla stessa regia.
L’Unione europea tutelerà la Pizza Napoletana Stg, mettendo al bando tutte le imitazioni del prodotto che non rispettano un disciplinare ad hoc. È stato...
Una manifestazione nazionale per ribellarsi contro la crisi e il carovita, ma anche per chiedere politiche attive per il lavoro, contro disoccupazione e precariato