venerdì 7 Maggio 2021
20.1 C
Sessa Cilento
venerdì 7 Maggio 2021
Prima PaginaNotizie LocaliRoccadaspide: inaugurata la casa dell’acqua nel Parco della Concordia

Roccadaspide: inaugurata la casa dell’acqua nel Parco della Concordia

Inaugurata questa mattina la nuova casa dell’acqua di Roccadaspide, ubicata nel Parco della Concordia. Il taglio del nastro è avvenuto nel corso di una sobria cerimonia alla presenza del sindaco Gabriele Iuliano e del vicesindaco Girolamo Auricchio. La casa dell’acqua è stata installata allo scopo di incentivare il consumo di acqua pubblica e ridurre l’utilizzo di bottiglie di plastica che vengono inevitabilmente disperse nell’ambiente. L’obiettivo dell’amministrazione è anche quello di recuperare l’antica funzione della fontana pubblica, in un luogo simbolico e centrale della città. Tra l’altro la Casa dell’Acqua è vicina al parco giochi, così anche i ragazzi potranno usufruirne, abituandosi all’utilizzo dell’acqua pubblica e ad evitare l’uso delle bottiglie di plastica. L’acqua erogata da questo tipo di impianto ha un processo di microfiltrazione di 0,05 micron, con 2 passaggi, con una lampada UV che elimina virus e batteri nell’acqua, rendendola depurata pari a quella di una sorgente di alta montagna.

La macchina installata funziona con monete da 5, 10, 20, 50 centesimi, 1 e 2 euro, e non da resto. E’ possibile utilizzare anche la card che si ricarica dalla slot presente sul pannello erogatore; inserendo la scheda e le monete desiderate è possibile controllare il credito dal display. La card ha un costo di  5 euro, ed è  omaggiata  da 1 euro di ricarica. Le card si possono acquistare direttamente dalla Br Group, l’azienda che ha curato l’installazione dell’impianto. Con le card Br Group è possibile prelevare acqua in vari comuni del Salernitano, da Vietri sul Mare  ad Agropoli, da Trentinara  a Stio  Cilento, da Castelcivita a Felitto.

Con questa iniziativa, che ha consentito di ripristinare l’impianto che già da anni era stato installato nel Parco Pubblico, il comune di Roccadaspide ha aderito al progetto “Sorgente in città, acqua a chilometro 0”, finalizzato alla riduzione della plastica, fonte principale di inquinamento del nostro pianeta. Inoltre con la riduzione della plastica, il comune entra a far parte del progetto europeo “Plasticfree”, finalizzato a ridurre i rifiuti.

©Riproduzione Riservata

Lascia un commento

- Pubblicità -

Devi leggere

Il Codacons Cilento chiede chiarimenti su un progetto, da sette milioni di euro, presentato nell’area archeologica di Elea – Velia

Il Codacons Cilento scrive al Ministro dei Beni Culturali e al direttore del Parco Archeologico di Paestum – Velia per chiarimenti su un progetto...
Lavoro a Sessa Cilento, Lavoro in Campania

“My Age” è il nuovo videoclip nato dalla collaborazione fra i cantautori Walter Di Bello & A Smile From Godzilla

Dopo un’anteprima in esclusiva su Tuttorock esce su Youtube il video ufficiale di “My age”, il nuovo singolo composto dal cantautore Walter Di Bello in collaborazione con A...

Campania: controlli per la prevenzione degli incendi boschivi, sequestrati 87 kg di asparago selvatico.

Circa 400 controlli, ben 87 kg di asparagi sequestrati e 42 sanzioni elevate per circa 16.000 euro: questi sono i numeri della campagna di...

Tra sole e nubi, il meteo nel primo weekend di Maggio

Il mese di maggio continua ad essere governato da un pattern tipico della stagione tardo primaverile, con l’anticiclone delle Azzorre che prova a distendersi...

La Tesi sul territorio. “Governance turistica delle aree protette: il caso del Parco Nazionale del Cilento”

Il turismo contemporaneo è sempre più un fenomeno sistemico sia nelle relazioni tra gli attori che compongono le sue filiere sia nei rapporti che...

Ruggero Cappuccio: “Negli ultimi 50 anni la politica ha avuto molto poco a cuore le sorti della cultura e delle arti”

"I Germania i fondi per la cultura raggiungono i 30 miliardi di euro, in Italia sono solo sei. Tutto questo ci dice una cosa...

Articoli correlati

Il Codacons Cilento chiede chiarimenti su un progetto, da sette milioni di euro, presentato nell’area archeologica di Elea – Velia

Il Codacons Cilento scrive al Ministro dei Beni Culturali e al direttore del Parco Archeologico di Paestum – Velia per chiarimenti su un progetto...

“Famiglie e imprese in difficoltà tagliate tari e rateizzate i tributi locali”, è l’appello del Codacons Cilento ai sindaci

L’appello arriva dal presidente del Codacons Cilento Bartolomeo Lanzara, che denuncia una situazione, dovuta alla pandemia, che sta mettendo a rischio la tenuta economica...

Castellabate, spiagge a misura di bambino: in arrivo la riconferma

L'elenco ufficiale ancora non è stato pubblicato, ma sono già emersi i primi nomi che hanno ottenuto l'ambito riconoscimento di "spiaggia a misura di...

Codacons Cilento: “ Nei piccoli comuni del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni troppi ritardi per il cambio del medico di...

La denuncia arriva dal presidente del Codacons Cilento Bartolomeo Lanzara, che evidenzia una situazione di disagio aggravata dall’emergenza sanitaria in corso. Molti cittadini hanno...

Dello stesso autore

Roccadaspide: inaugurata la casa dell’acqua nel Parco della Concordia

Inaugurata questa mattina la nuova casa dell'acqua di Roccadaspide, ubicata nel Parco della Concordia. Il taglio del nastro è avvenuto nel corso di una...

Roccadaspide: contagi in crescita, disposta la sospensione di tutte le attività

Sale ancora il numero dei contagi da coronavirus a Roccadaspide. Nel giro di pochi giorni i casi sono diventati 67, dopo che sono stati...

Roccadaspide: prosciolto il Sindaco Gabriele Iuliano denunciato dall’ex Comandante dei VV. UU

Archiviato per infondatezza della notizia di reato il procedimento penale per abuso e omissione di atti d’ufficio a carico del Sindaco di Roccadaspide Gabriele...

Tre casi di covid-19 all’IIS Parmenide, sindaco di Roccadaspide dispone la chiusura

Il sindaco di Roccadaspide, Gabriele Iuliano, ha emesso un’ordinanza di chiusura per una settimana dell’Istituto superiore Parmenide, a causa della presenza di tre casi...
Potrebbe interessarti