9.8 C
Sessa Cilento
venerdì 9 Dicembre 2022
HomeNotizie Locali“Mediterraneo da remare” fa tappa nel Cilento, puntando al traguardo PlasticFree 2020

“Mediterraneo da remare” fa tappa nel Cilento, puntando al traguardo PlasticFree 2020

Oggi, Sabato 12 Settembre 2020, la campagna arriva a Marina di Camerota. L’ideatore Pecoraro Scanio, ex ministro dell’Ambiente: “Il ruolo delle realtà sportive e dell’attivismo civico è importante per diffondere le azioni di rispetto delle nostre bellezze naturali, soprattutto in un parco nazionale come questo”.

Dopo La Maddalena, Gabicce, Castellabate, Ostia, Vieste,Tremiti, Scilla, le Castelle, Mediterraneo da remare #PlasticFree 2020 torna nel Cilento a Marina di Camerota e aumentano le adesioni alla campagna di sensibilizzazione verso la tutela del Mare Nostrum, giunta alla 10° edizione. “Occorre rilanciare la rete di comuni e strutture plastic free nonostante il boom di imballaggi usa e getta causato da norme anti Covid spesso affrettate o addirittura controproducenti come sui guanti monouso”.

Lo dichiara Alfonso Pecoraro Scanio, alla vigilia della tappa di Mediterraneo da remare a Marina di Camerota che sbarca sabato 12 settembre, alle ore 17:00, al Playa El Flamingo Beach Club. L’ex Ministro dell’Ambiente ha aggiunto: “Ringrazio il Comune di Camerota e l’associazione speleologica Tetide per aver organizzato una tappa speciale di Mediterraneo da remare in vista della Speleo Kamaraton 2021. Il ruolo delle realtà sportive e dell’attivismo civico è importante per diffondere le azioni di rispetto delle nostre bellezze naturali, soprattutto in un parco nazionale come quello del Cilento”.

Dopo il saluto di benvenuto di Mario Salvatore Scarpitta, Sindaco di Camerota, alla tappa di Mediterraneo da remare interverranno: Alfonso Pecoraro Scanio, Presidente della Fondazione UniVerde; Francesco Maurano, Presidente dell’Associazione “Tetide”; Teresa Esposito, Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Camerota; Tommaso Pellegrino, Presidente del Parco nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni; C.F. Antonio Giummo, Comandante in seconda della Capitaneria di Porto di Salerno; Carmine Esposito, Responsabile della Delegazione Regionale di Marevivo Campania. Nell’ambito dell’incontro, si terrà una remata simbolica con canoisti e canottieri della Polisportiva Cilento A.S.D. che, durante il percorso, raccoglieranno eventuali plastiche disperse in mare.

La tappa cilentana, promossa in collaborazione con l’associazione Tetide, il Comune di Camerota e con la partnership di Castalia (main partner della campagna), Playa El Flamingo Beach Club, Polisportiva Cilento A.S.D. e Federazione Italiana Canoa e Kayak, sarà occasione per cominciare a remare verso Speleo Kamaraton 2021.

Fonte: fondazione Univerde

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli correlati

Continue to the category

Devi leggere

Al Pala Cilento il “Gran Galà di Natale” di Confederimprese

Si terrà sabato 10 dicembre al Pala Cilento di Torchiara il Gran Galà di Natale 2022 organizzato da ConfederimpresE con il gruppo sportivo Herajon...

Ricotta di bufala campana Dop, ok da Bruxelles al nuovo disciplinare

Approvato in via definitiva il nuovo disciplinare di produzione della Ricotta di Bufala Campana Dop.  Con la pubblicazione sulla Gazzetta Europea del 29 novembre scorso,...
Contattaci su WhatsaApp

“Hosting On The Road” sbarca a Orria in contemporanea ad altre 5 città italiane

Giovedì 8 dicembre, 6 Comuni di 3 Regioni diverse, tra cui la Campania, saranno virtualmente connessi per l’inaugurazione di “Hosting On The Road”.Il progetto...

VideoRicetta|Torta di pane raffermo al cioccolato

Un tempo il pane non veniva preparato ogni giorno; si panificava ad intervalli periodici, ogni quindici giorni, ma nelle zone più isolate ed impervie...

Caprioli. L’accademia Nazionale Eleatica prosegue il percorso dedicato alla grande musica

Il mese di dicembre si aprirà con un evento unico in Italia: LUCIENNE RENAUDIN VARY, giovanissima trombettista francese, già una leggenda della musica internazionale,...

Dallo stesso Autore