15.6 C
Sessa Cilento
domenica 14 Agosto 2022
HomeNotizie LocaliVillammare Festival film&friends 2020, tutti i vincitori

Villammare Festival film&friends 2020, tutti i vincitori

Si è tenuta con grande successo, nonostante le restrizioni del Covid, il Villammare Festival Film&Friends organizzato dal Patron Alessandro Cocorullo, dall’Associazione Villammare Film Festival-Golfo di Policastro  del Comune di Vibonati e con il supporto di 105 Tv e sotto la direzione artistica di Andrea Axel Nobile.

In moltissimi sono venuti ad applaudire gli ospiti presenti durante le serate che hanno ricevuto anche diversi premi. Tra questi: l’attore Ernesto Mahieux (Premio alla carriera), Viviana Cangiano delle Ebbanesis presenti il giorno 25 (premio miglior attrice per il film “Il ladro di cardellini”) Fabio Troiano (miglior attore per “Nati 2 volte”), Nathalie Caldonazzo (miglior attrice premio 105tv per il corto “I want you” di Claudio Masin), Massimiliano Varrese sale sul palco con la sua compagna Valentina Melis protagonisti del film “Affittasi vita” (premio speciale SETTIMANALE ORA consegnato dall’attrice Chiara Conti)  Gianni Parisi (Premio miglior attore non protagonista per il film “Mai per sempre” di Fabio Massa),  Yuliya Mayarchuk (miglior attrice non protagonista per il film “Il ladro dei cardellini”), menzione a Eva Henger  esercenti cinematografici campani per il corto “Il postino sogna due volte”. Premio Rotary a “’A livella de’ creature” di Pierfrancesco e Angelo Borruto  e premio Legambiente…

“E’ stata un’edizione complicata, ma è stata una scommessa vinta per il territorio e per il cinema perché siamo riusciti a portare il grande cinema italiano e straniero ancora una volta a Villammare con tutte le dovute attenzioni, visto il periodo e in una grande ripresa in tutti i settori” – dichiara Axel Andrea Nobile, il Direttore artistico della manifestazione.

Per il premio miglior sceneggiatura ex aequo vince il premio MAI PER SEMPRE di Fabio Massa.  Il risvolto degli ultimi minuti e l’imprevedibilità del finale rende questa sceneggiatura  una delle migliori dei film in concorso. NATI 2 VOLTE di Pierluigi di Lallo. Nel solco del tema dei cambiamenti  una sceneggiatura non originale che ha saputo mantenere la coerenza del romanzo da cui è tratta.

Leggi anche:   I ProsaRock, gruppo Cilentano che sta conquistando l'Italia di scena a Roma

Per la colonna sonora vince IL LADRO DI CARDELLINI di Carlo Luglio per l’originalità e la difficoltà di fondere musica, canzoni e canto dei cardellini coerentemente alla storia. Per la migliore regia AFFITTASI VITA scritto e diretto da Stefano Usardi perché il suo autore ha saputo con destrezza far perdere nelle pieghe di un film esistenziale, sia gli attori che gli spettatori. Una capacità che non tutti hanno… Menzioniamo per il soggetto e la regia  comunque, l’inevitabile morte del granchio, un trhiller metaforico sul trauma atavico che affligge il Messico e la sua gente. Vince il premio per il miglior film IL LADRO DI CARDELLINI di Carlo Luglio.

Il regista costruisce secondo un  modello che ricorda la commedia italiana degli anni ’50 di Monicelli (I soliti ignoti), un film fantasioso, a tratti fantastico, mettendo insieme un cast di attori napoletani come non se ne vedeva da anni.

Per il miglior cortometraggio al primo posto è stato premiato DIS-PLAY scritto e diretto da Roberto Calebrese e Tito Laurenti, al secondo posto MIA SORELLA di Saverio Cappiello e al terzo posto PIZZA BOYS scritto e diretto da Gianluca Zonta. Menzione speciale soggetto originale al corto “Nell’orso” di Lilian Sassanelli e “La inevitable muerte del cangrejo” di Ahcitz Azcona.

Tra i film premiati dalla casa di Produzione e di Distribuzione Shinema di Dina Ariniello e Nicola Guarino spicca il mediometraggio QUARANTINE  di Valerio Di Lorenzo interpretato da Francesca Olia, girato durante la quarantena e di genere grottesco racconta la paranoia di una aspirante attrice.

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Devi leggere

Il cibo come racconto delle tradizioni familiari alle pendici del Monte della Stella

In Italia si va in vacanza anche per l’ottimo cibo e per la famosa dieta mediterranea e nel Cilento ci sono numerosi eventi legati...

Serramezzana: “ Le voci di Clara Schumann in scena il 9 Agosto, per “Segreti d’Autore”

Tre donne per raccontare una donna. È quello che accade con “Le voci di Clara”, lo spettacolo in programma martedì 9 a “Segreti d’Autore”,...

Dall’allerta meteo per temporali al caldo africano che è ancora in agguato

Domani (09.08.2022) arriveranno forti temporali al Sud Italia  e localmente anche al centro e il grande caldo si è attenuato, ma le temperature restano molto...

Anche quest’anno “JazzinLaurino” per la ricerca scientifica

“JazzinLaurinoFestival & Workshop” promuove anche quest’anno il valore della ricerca scientifica per la cura del neuroblastoma, tumore tra i più diffusi nell’infanzia e prima...

Sessa Cilento. Una tre giorni per gustare la Pizza

Ritorna il 9 – 10  ed 11 Agosto 2022  a  Sessa Cilento presso la piazza principale Pompeo Lebano e lungo il corso principale –...

Articoli correlati

Continue to the category

Dallo stesso Autore

Continue to the category