24.5 C
Sessa Cilento
sabato, 18 Maggio 2024
Prima PaginaCilento NotizieOra il Cilento è raggiungibile anche con Italo

Ora il Cilento è raggiungibile anche con Italo

Italo continua ad espandere il proprio network: sono Udine, Pordenone, Conegliano e Treviso le new entry. Già da ieri attiva la corsa che da queste nuove città porta verso la Capitale: esordio in perfetto orario per il nuovo Italo EVO che serve questa tratta!

Grazie all’ingresso in flotta dei nuovi treni Italo EVO che già da inizio 2020 sono  stati  portati a 22 portando così, insieme ai 25 treni AGV, l’intera flotta Italo a ben 47 treni, la società sta progressivamente aumentando il numero dei servizi, le frequenze e le città collegate.

Queste 4 nuove fermate portano a 25 le città servite dai treni Italo, per un totale di 30 stazioni e 98 collegamenti giornalieri offerti.

Riparte da domani 21 maggio Italo sulla dorsale Napoli- Roma-Milano-Torino con tre coppie di treni al giorno. La novità, dal 14 giugno giorno in cui partirà l’orario estivo, con la nuova tratta fino a Reggio Calabria e sulla linea adriatica. In previsione di una stagione dedicata al turismo interno Italo ha deciso di rimodulare l’offerta con 4 servizi al giorno per il Cilento ed in Calabria.

Si potrà arrivare fino a Reggio Calabria senza cambi, garantendo collegamenti diretti da Torino, Milano, Reggio Emilia, Bologna, Firenze, Roma, Napoli e Salerno.

Sempre dal 14 giugno il network si arricchirà con nuove fermate intermedie con servizi giornalieri in alcune stazioni del Cilento: Agropoli/Castellabate, Vallo della Lucania e Sapri.

Comunicato stampa

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dalle ore locali 06:06 del 18 maggio 2024, è in corso uno sciame sismico nell’area dei Campi Flegrei che, fino alle ore 9:30 locali, ha fatto registrare in via preliminare 16 terremoti
La situazione su scala europea vede una anomala fascia di anticicloni fra l’Atlantico, la Scandinavia e la Russia. Questa situazione lascia spazio a un campo mediamente depressionario fra l’Europa centro occidentale e l’Italia
Vanina Lappa, regista italo-francese, dopo Sopra il fiume (2016) che vince il Filmmaker Festival di Milano, ha deciso di immergersi, nell’approfondimento delle antiche culture e tradizioni radicate nel nostro prezioso patrimonio ed in particolare quello del Cilento.

Articoli correlati

Dallo stesso Autore