6.7 C
Sessa Cilento
lunedì, 4 Dicembre 2023
Prima PaginaNotizie LocaliCilento: Consac si adegua per posticipo pagamento bollette

Cilento: Consac si adegua per posticipo pagamento bollette

Con l’emergenza coronavirus è stato infatti chiesto che gli operatori diano la priorità ai servizi pubblici essenziali in questo duro momento. La sospensione, in ogni caso, vale fino al 3 aprile con possibilità di proroga almeno fino a quando non sarà chiaro quando terminerà l’emergenza.

Chi riguarda la sospensione

In un comunicato l’Arera ha fatto sapere “Dal 3 aprile, salve ulteriori sospensioni, il fornitore interessato a disalimentare o ridurre la fornitura del cliente moroso dovrà riavviare le procedure e quindi a procedere nuovamente alla sua costituzione in mora”. Ad essere coinvolti da questi provvedimenti, che interessano le fatture non pagate o le riduzioni di potenza, sono tutti gli utenti domestici e non domestici per quanto riguarda le bollette dell’acqua, i clienti in bassa tensione per le bollette elettriche e i clienti che non superano i 200mila metri cubi standard per il gas. In sostanza i clienti morosi che si erano visti attivare la procedura di distacco hanno diritto alla riattivazione della fornitura con data valida dal 10 marzo. Quindi, i clienti che hanno ricevuto la procedura di distacco dal 10 al 13 marzo hanno diritto alla riattivazione. I clienti morosi dovranno comunque procedere al pagamento di quanto dovuto quando sarà terminato lo stop voluto dall’Arera, non si tratta, in sostanza, di una cancellazione delle bollette ma solo di una sospensione.

Questo il comunicato di Consac: “Tenuto conto degli accadimenti degli ultimi mesi e dei provvedimenti conseguenziali emanati dai diversi soggetti competenti, tesi tutti a ridurre al minimo gli spostamenti sul territorio, comunichiamo che la scadenza delle fatture emesse, relative al sesto bimestre e al quarto trimestre 2019, è posticipata al 17 aprile p.v. Pertanto non si procederà in alcun modo all’applicazione di interessi e penali per ritardato pagamento. Inoltre, come da disposizioni ARERA, il gestore non procederà, sino al 3 aprile p.v., alla disattivazione dell’erogazione in caso di morosità pregresse.”

 

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Mai come quest’anno la ricerca sull’immunoterapia contro il cancro e la ricerca sui vaccini antitumorali MRNA è stata così vivace. E l’Italia – si legge in una nota dell’IRCCS Fondazione Pascale – gioca qui un ruolo di primo piano. Il nostro Paese, infatti, grazie all’Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione Pascale di Napoli è il primo in Italia (e tra i primi al mondo) ad aver avviato lo studio clinico di fase III del vaccino anti-cancro a mRNA di Moderna nei pazienti con melanoma.
È stato molto partecipato il primo appuntamento, dello scorso martedì 28 novembre, del Dibattito pubblico sul progetto dell’Alta velocità ferroviaria per il Mezzogiorno riguardante il tracciato dei lotti 1B e 1C Romagnano-Buonabitacolo-Praia a Mare, di quasi 97 chilometri, che costerà 8 miliardi di euro
In un contesto globale in rapida evoluzione, spicca un paese che, pur nella sua pacata discrezione, si è guadagnato un posto d'onore per il suo avanzamento tecnologico e la sua eccellenza educativa: la Finlandia.

Articoli correlati

Le vedute acquerellate delle antiche commende di Rodio e di San Mauro la Bruca, trovate in un cabreo (cioè in un registro patrimoniale) del 1626 custodito presso la National library di Malta
IntraCilento, la campagna di promozione del Cilento interno e della sua rete sentieristica, si prepara per un fine mese di importanti appuntamenti.
Accompagnate dalle proprie insegne, le varie confraternite del Cilento antico a San Mango di Sessa Cilento, riceveranno il saluto di S.E. Rev.ma Mons. Vincenzo Calvosa, vescovo della Diocesi di Vallo della Lucania.

Dallo stesso Autore

Ieri, 24 Novembre, a Napoli, presso la Sala Giunta Regionale "De Sanctis" a Palazzo Santa Lucia - in un evento organizzato da UNICEF Italia, UNICEF Campania e Regione Campania -è stato presentato il Rapporto "Crescere nelle aree interne Le esperienze di vita di bambini, bambine e adolescenti nel contesto del Cilento interno" realizzato dall'UNICEF Innocenti
Accompagnate dalle proprie insegne, le varie confraternite del Cilento antico a San Mango di Sessa Cilento, riceveranno il saluto di S.E. Rev.ma Mons. Vincenzo Calvosa, vescovo della Diocesi di Vallo della Lucania.
Possibili ripercussioni, seppur lievi, su Frecce, Intercity e Regionali di Trenitalia, in occasione dello sciopero nazionale del personale del Gruppo FS Italiane, proclamato dalle Segreterie Nazionali delle Organizzazioni sindacali Filt-Cgil e Uiltrasporti