11.7 C
Sessa Cilento
lunedì, 26 Febbraio 2024
Prima PaginaNotizie LocaliA Giungano, l’integrazione si promuove anche grazie all’agricoltura

A Giungano, l’integrazione si promuove anche grazie all’agricoltura

Promosso dalla Confagricoltura di Salerno, dalla PELLENC Italia e dalla droneXitalia, il corso (che ha fornito ai partecipanti aggiornamenti di tecnica colturale finalizzati al miglioramento quali-quantitativo della produzione olivicola, migliorando la professionalità della potatura, da terra e con l’esclusivo utilizzo di attrezzatura manuale e/o meccanica, fissa e/o telescopica) ha visto la partecipazione di più di 60 persone.

Tra loro, anche tre ragazzi africani della Coop. Soc. R-Accogliamo di Campagna, con l’intento di integrarsi nelle zone a manodopera deficitaria.

«A questi corsi partecipano persone “interessate”, “disperate” o “interessate perché disperate”, condizioni legate alla volontà di conoscenza e crescita di un settore chiave dell’agricoltura italiana, e ancor più campana e salernitana, in considerazione dell’elevata presenza di ulivi, anno per anno destinati a un progressivo abbandono, nonostante la ricchezza varietale di questo panorama olivicolo», ha dichiarato Giorgio Pannelli.

Dopo l’ascolto in aula, si è messo in pratica quanto appreso, su campo, sempre sotto la guida di Pannelli.

Alessandro Menicacci, della PELLENC Italia, ha fornito una dimostrazione pratica dell’utilizzo dei più innovativi strumenti che agevolano la potatura. Con la droneXitalia si è compresa l’utilità dell’utilizzo di velivoli che permettano di fornire un taglio d’insieme dell’oliveto dall’alto.

«Il settore olivicolo salernitano si affaccia ad un cambio di passo, grazie a operatori che si interessano finalmente alla cura degli ulivi e alla bontà dei loro frutti, alla migliore tecnica di trasformazione in olio e al riconoscimento dei parametri organolettici che ne conseguono, tutto promosso da azioni lungo l’intera filiera operate da associazioni di settore che, come la Confagricoltura di Salerno, coordinano persone e menti, evitando inutili e dannose interferenze», ha dichiarato, infine, Leonardo Feola.

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
In questo ultimo fine settimana del mese di febbraio una perturbazione sta portando pioggia e neve sull'Italia. Preferiamo non parlare di 'maltempo', perché specie in alcune aree, come la Sicilia (ma anche la fascia adriatica, ed altre aree del Sud), il deficit di precipitazioni nelle ultime settimane era allarmante e si sta aggravando la fase di siccità.
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.

Articoli correlati

La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.
L'associazione dei consumatori ha inviato una istanza-diffida chiedendo chiarimenti, per quanto di competenza, alla Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, all’ Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale,.....
Il disegno di legge sull’autonomia differenziata il 23 gennaio scorso è stato approvato dall’aula del Senato, adesso è passato all’esame della Camera.

Dallo stesso Autore

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.
E’ scomparso Stefano Sgueglia l’imprenditore che con la sua famiglia ha restaurato il Castello di Limatola (Benevento) e il Castello di Rocca Cilento