6.1 C
Sessa Cilento
sabato, 2 Marzo 2024
Prima PaginaNotizie Locali“Mettiamoci d’accordo” il nuovo album di Emanuele Montesano

“Mettiamoci d’accordo” il nuovo album di Emanuele Montesano

Proveniente da Sapri (SA), Emanuele torna sulla scena con il suo secondo lavoro in studio, supportato dalla Bit & Sound Music, etichetta salernitana già a lavoro con artisti quali i Paranza Vibes, Jerry Popolo e il rapper Patto.

«Il titolo dell’album, “Mettiamoci d’accordo”, nasce dal fatto che, in ogni brano, affronto un tema a cui, a mio avviso, si dovrebbe far fronte: narro di vicende che, ognuna a modo suo, andrebbero affrontate, seriamente, e non come sempre più spesso accade, solo di facciata».

“Mettiamoci d’accordo”, come già il precedente lavoro autoprodotto di Emanuele, “Origine”, si muove in bilico fra storie legate al vissuto giornaliero delle singole persone fino a toccare tematiche universali, legate a problematiche sociali, culturali, ambientali.

«Cerco sempre di dare molto spazio al sociale, non disdegnando, però, di rivolgere il mio sguardo e la mia penna anche a storie più leggere. La musica è sempre stata un grande mezzo di comunicazione, di denuncia: ecco perché credo bisogni star attenti a ciò che si dice in una canzone, i messaggi che si danno, soprattutto alle nuove generazioni. Trovo che, in molti testi attuali, ci sia una libertà eccessiva nel parlare di droghe ed alcool.

Nel passato se ne parlava, eccome, ma non c’era questa esaltazione gratuita. Attualmente, invece, si è molto, troppo, diretti, senza considerare le conseguenze che un approccio del genere può avere sulle fasce di pubblico più giovani: fossi un genitore, non sarei contento che mio figlio di 11 anni cantasse canzoni in cui si parla di droghe in questi termini».

Per la realizzazione dell’album, Emanuele si affida alle mani e alla mente di Alessandro Galdieri.

«Testi e musiche sono miei, tranne “Tensione”, in cui ho messo in musica un testo forte e deciso donatomi da un mio amico. Per quanto riguarda gli arrangiamenti, mi sono ancora una volta affidato alle sapienti mani di Alessandro Galdieri (In the Loop, Tristema), una garanzia nel settore, coadiuvato da Valentina Schiavo, invece, per quanto concerne grafiche e video».

All’album, inoltre, partecipano, come special guest, Vincenzo “Mbò” La Mura (sul brano “Tensione”) e il sassofonista Thomas Martino (su “Intimamente”).

«Mi piace molto sperimentare e fondere gli stili musicali fra di loro, ho quindi pensato di invitare due special guest, a darmi manforte su “Mettiamoci d’accordo”. Il primo è Mbò, grande chitarrista e grande rapper, membro dei Visioni Distorte: ascoltai, tempo fa, un suo freestyle, e ne rimasi fortemente colpito, così ho voluto invitarlo come ospite.

Thomas Martino è un musicista e, prima ancora, una persona eccezionale: nonostante provenga dal mondo delle filarmoniche, riesce ad essere super-versatile con il suo strumento. Sono felicissimo che entrambi abbiano accettato di essere presenti sull’album».

 

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Botta e risposta tra Orazio Schillaci e Vincenzo De Luca. A scatenare la scintilla sono stati i manifesti della Regione Campania in cui la premier Meloni veniva presa di mira e si attribuiva al Governo la chiusura dei pronto soccorso, giudicati dal ministro della Salute “falsa propaganda
Altri 3mila metri quadri di area museale aperti al pubblico. Con la benedizione del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. La Reggia di Caserta
Una maxi-treccia tricolore in onore del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che oggi ha inaugurato la nuova ala ovest della Reggia di Caserta.

Articoli correlati

Il ministro dell’Ambiente e della sicurezza energetica Pichetto Fratin ha firmato il decreto di nomina del Consiglio Direttivo del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.
L'associazione dei consumatori ha inviato una istanza-diffida chiedendo chiarimenti, per quanto di competenza, alla Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, all’ Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale,.....

Dallo stesso Autore

Una maxi-treccia tricolore in onore del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che oggi ha inaugurato la nuova ala ovest della Reggia di Caserta.
Dopo l’annuncio di Volotea ed all’alta probabilità che il Ceo di RyanAir Michael O'Leary decida le tanto ventilate nuove partenze, è la volta di EasyJet che ha reso noto il lancio di cinque nuove destinazioni che partiranno dall'aeroporto di Salerno - Costa d'Amalfi
Il ministro dell’Ambiente e della sicurezza energetica Pichetto Fratin ha firmato il decreto di nomina del Consiglio Direttivo del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.