Home Notizie Locali Il 1° dicembre torna Domenica al Museo
Notizie Locali - 29 Novembre 2019

Il 1° dicembre torna Domenica al Museo

Musei e parchi archeologici dello Stato e tanti comuni che aderiscono all’iniziativa saranno aperti al pubblico gratuitamente. L’elenco dei siti gestiti dalla Soprintendenza di Salerno e Avellino

Domenica 1° dicembre torna la domenica al museo: i musei e i parchi archeologici dello Stato e di tanti comuni che aderiscono all’iniziativa saranno aperti al pubblico gratuitamente. Sul sito del Ministero per i Beni e le attività culturali e per il Turismo l’elenco completo e gli orari di apertura di tutti gli istituti che aderiscono: www.beniculturali.it/domenicalmuseo2019.

Aderiscono i musei e i siti archeologici gestiti dalla Soprintendenza di Salerno e Avellino con i consueti orari di apertura.
*Salerno, Complesso Monumentale di San Pietro a Corte, Ipogeo e Cappella Sant’Anna (9.30/18.30);
*Minori (Sa), Villa Romana (9.00/13.00);
Buccino (Sa), Museo Archeologico (9.00/13.00 – 15.00/19.00);
*Sala Consilina (Sa), Museo Archeologico (9.00/13.00);
*Mirabella Eclano (Av), Parco Archeologico (9.00/13.00);
*Atripalda (Av), Parco Archeologico (9.30/15.00).
*Luogo gratuito tutto l’anno

Per questa edizione di dicembre il MiBACT ha lanciato una nuova campagna digitale legata al gioco: dopo le esperienze di gamification, che negli ultimi anni molti musei hanno esplorato alla ricerca di innovazione e di sperimentazione di nuovi linguaggi, dal 3D ai videogiochi, il MiBACT invita gli utenti social a riconoscere i personaggi di alcune opere dei musei italiani. Il gioco è sul profilo Facebook, basta identificare le silhouette nell’immagine e scrivere in un commento i titoli delle opere: www.facebook.com/MiBACT

L’intuizione di introdurre il gioco, declinato in varie forme, all’interno della più vasta strategia di ampliamento del pubblico sta, sempre più velocemente, coinvolgendo un numero di realtà museali e culturali in progressiva espansione. Un aspetto andato di pari passo con l’attenzione al digitale della riforma del Sistema Museale Nazionale del Ministro Dario Franceschini, che rimesso i musei al centro del più ampio progetto che rafforza la cultura e il turismo

Ulteriori informazioni sul sito web www.ambientesa.beniculturali.it

Commenta

Potrebbe Interessarti 

Check Also

Comicittà: Sapri, capitale Italiana della risata

Nasce Comicittà e Sapri ne è la protagonista; l’organizzazione romana della rassegna nazio…