24.5 C
Sessa Cilento
domenica, 23 Giugno 2024
Prima PaginaCilento NotizieSalento:"Call to Action" sull'impianto di compostaggio di Castelnuovo Cilento

Salento:”Call to Action” sull’impianto di compostaggio di Castelnuovo Cilento

Prosegue la mobilitazione contro la realizzazione di un impianto di compostaggio di grandi dimensioni previsto nel comune di Castelnuovo Cilento. Impianto inadatto per i bisogni del territorio, da realizzarsi in area limitrofa al Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano e al SIC Alento, patrimonio UNESCO, area MAB, patria della Dieta mediterranea. Le comunità del Parco, sono preoccupate per la proposta progettuale approssimativa e carente, la mancanza di garanzie a tutela della salute pubblica e dell’ambiente.
Si combatte la decisione calata dall’alto, l’esclusione delle comunità dalle scelte di politica ambientale, il mancato coinvolgimento nei precedenti processi decisionali, la diffusione di informazioni insufficienti, il rifiuto di considerare proposte sostitutive. Condizione condivisa con le altre realtà della provincia di Salerno, scelte per la realizzazione di impianti analoghi.
La Municipalità di Salento ospita la call to action, iniziativa di cittadinanza attiva, per favorire la partecipazione e il coinvolgimento del territorio mancati nella fase decisionale precedente. Focus dell’incontro è lo scambio di informazioni ed esperienze fra i cittadini, i movimenti per il no agli impianti della provincia di Salerno, le istituzioni e loro rappresentanti impegnati nella tutela della salute umana e nella salvaguardia dell’ambiente. Sono invitati i rappresentanti istituzionali del territorio, le forze politiche, i rappresentanti del mondo del lavoro, la cittadinanza.

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

A governare il radicale cambiamento di circolazione è la situazione in quota. A 500 hPa si avvicina una ondulazione del flusso atlantico, con una saccatura da cui si isolerà un vortice freddo e instabile.
Acque cristalline, luoghi unici per le loro bellezze paesaggistiche, attenti alla sostenibilità ma anche alla tutela della biodiversità.
Inno alla lentezza per ammirare le immense bellezze del Cilento in programma sabato prossimo, 22 giugno 2024.

Articoli correlati

Dallo stesso Autore