9.5 C
Sessa Cilento
martedì 6 Dicembre 2022
HomeNotizie LocaliA Palazzo Cagnano la nona tappa di Segreti d'Autore

A Palazzo Cagnano la nona tappa di Segreti d’Autore

Ore 21,00 “Piante spontanee nella tradizione erboristica mediterranea” – di Dionisia De Santis incontro con l’autrice e botanica

Ore 21,30 “Ulisse Mentitore: gli apologhi di Alcinoo” – spettacolo di e con Enzo Marangelo e con Claudia Mignone astrofisica e Angelo Meriani filologo classico

La serata si apre con Le Piante Spontanee nell’Arte Erboristica Mediterranea di Dionisia De Santis, incontro con l’esperta in botanica, erboristeria e fitoterapia, che presenta un manuale agevole e di facile consultazione nel quale sono state presentate, attraverso delle schede tecniche, settanta Erbe Spontanee, tra le più diffuse, facili da riconoscere e utilizzate nella Tradizione Erboristica Mediterranea. Il volume raccoglie circa trecento ricette di tisane, infusi, decotti, impacchi e tante altre preparazioni utili per la salute e la bellezza.

Il Festival ideato da Ruggero Cappuccio e diretto da Nadia Baldi prosegue la serata con Ulisse Mentitore: gli apologhi di Alcinoo, spettacolo di e con Enzo Marangelo in cui s’indaga il viaggio del personaggio omerico: realtà o finzione? Il racconto dell’epopea prende corpo attraverso il fascino della voce e della lettura dei cosiddetti ‘apologhi di Alcinoo’, facendo leva sulla capacità della parola di ‘far vedere’ attraverso l’udito. Lo spettacolo prevede un dialogo tra Angelo Meriani, filologo classico, e Claudia Mignone, un astrofisico e science writer dell’Esa in Olanda, che presentano, ciascuno dalla propria prospettiva, due possibili narrazioni del viaggio di Ulisse: da una parte le menzogne dell’unico superstite a pericolose avventure, e dall’altra la storia dell’universo dal Big Bang ad oggi in parallelo allo scoppio della guerra di Troia.

Il Festival Segreti d’Autore sostiene il progetto Una vita fra le tue dita, promosso dalla Fondazione Rachelina Ambrosini, impegnata dal 1973 in questioni sociali per combattere la fame nel mondo e garantire alle popolazioni del sud condizioni di vita dignitose.  Un video proiettato durante le serate del Festival mostra come la vita di un neonato prematuro possa essere salvata dalla donazione di un semplice cappellino di lana.

Degustazioni cilentane al Dopofestival, è la sezione che accompagna ogni evento con la degustazione di prodotti locali provenienti da aziende a chilometro zero. L’ingresso agli spettacoli e ai percorsi naturalistici è gratuito. Per il programma completo clicca QUI

 

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli correlati

Continue to the category

Devi leggere

Caprioli. L’accademia Nazionale Eleatica prosegue il percorso dedicato alla grande musica

Il mese di dicembre si aprirà con un evento unico in Italia: LUCIENNE RENAUDIN VARY, giovanissima trombettista francese, già una leggenda della musica internazionale,...

A Natale consuma campano. Ecco l’iniziativa di sensibilizzazione

Ai nastri di partenza la quindicesima edizione dell'iniziativa denominata "A Natale Consuma Campano" che, attraverso un comitato, si prefigge di sensibilizzare la cittadinanza al...
Contattaci su WhatsaApp

L’Ue detta regole sulla pizza napoletana: ecco quali resteranno fuori dai menù

L’Unione europea tutelerà la Pizza Napoletana Stg, mettendo al bando tutte le imitazioni del prodotto che non rispettano un disciplinare ad hoc. È stato...

Il mese di Dicembre porta piogge. Per il freddo ci sarà da aspettare.

Con l’arrivo di dicembre entra di scena l’inverno meteorologico, la stagione più amata da tutti gli appassionati meteo di freddo e neve. Prima di iniziare...

Campania: le novità del cambio orario invernale del gruppo FS

Oltre 9mila collegamenti al giorno in treno e circa 23mila corse in bus tra Italia ed Europa. Il Polo Passeggeri del Gruppo FS composto...

Dallo stesso Autore