11.7 C
Sessa Cilento
lunedì, 26 Febbraio 2024
Prima PaginaNotizie LocaliInizia una nuova avventura musicale per Luciano Manzo

Inizia una nuova avventura musicale per Luciano Manzo




Inizia una nuova avventura per Luciano Manzo, il giovane cantante salernitano che nel gennaio scorso ha debuttato con due brani. Classe ‘84, originario di Montesano sulla Marcellana, coltiva la sua passione per la musica fin da quando era piccolo.

Diplomato presso la scuola alberghiera lavora nel settore turistico. La musica che ascolta maggiormente è quella neomelodica, tra i suoi cantanti preferiti ci sono Rosario Miraggio, Gigi D’Alessio, Nino D’Angelo, Alessio, ma anche la musica italiana come Vasco Rossi e Luciano Ligabue. Una dote innata quella di Luciano Manzo.

Nel 2019 decide di intraprendere la carriera del cantante, interpretando due brani inediti, composti e arrangiati da Pino De Carlo. Il primo brano è uscito il 21 gennaio e si intitola “Nun è peccato, mentre il secondo, uscito a distanza di pochissimi giorni, “Speciale passione”, in rotazione su Radio Agency Salerno e Radio Nuova Salerno.



I due videoclip sono stati girati a Napoli. I testi, che il giovane cantante ha subito sentito suoi, raccontano due storie d’amore. Il cantante partenopeo, da oltre due mesi, sta proponendo i brani durante le serate a cui partecipa.

Per ascoltare la sua musica e seguire il giovane cantante, è possibile visitare la sua pagina facebook Luciano Manzo Official_page, instagram luciano_manzo.official e il canale youtube. “ Fin da piccolo mi dilettavo a cantare ma con i miei amici facendo il karaoke nei locali, poi ho sentito l’esigenza di mettermi in gioco e provare nel campo della musica questa nuova esperienza – dichiara Luciano Manzo – Mi auguro che le persone ascoltino la mia musica.

Sono un ragazzo semplice e le cose che faccio sono fatte col cuore. Tra i miei progetti futuri quello di continuare a cantare e magari scrivere qualche testo”.

(Comunicato stampa)

© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi Articoli

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
In questo ultimo fine settimana del mese di febbraio una perturbazione sta portando pioggia e neve sull'Italia. Preferiamo non parlare di 'maltempo', perché specie in alcune aree, come la Sicilia (ma anche la fascia adriatica, ed altre aree del Sud), il deficit di precipitazioni nelle ultime settimane era allarmante e si sta aggravando la fase di siccità.
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.

Articoli correlati

La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.
L'associazione dei consumatori ha inviato una istanza-diffida chiedendo chiarimenti, per quanto di competenza, alla Soprintendenza ABAP di Salerno e Avellino, all’ Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale,.....
Il disegno di legge sull’autonomia differenziata il 23 gennaio scorso è stato approvato dall’aula del Senato, adesso è passato all’esame della Camera.

Dallo stesso Autore

Il Consorzio di Tutela della mozzarella di bufala campana Dop punta sull’export e moltiplica le iniziative di promozione all’estero. Dalla Francia al Giappone, la Bufala Campana guarda sempre più ai mercati stranieri,
La cittadina più anziana di Sessa Cilento si è spenta oggi (20 Febbraio)  all’età di 103 anni. Si chiamava Teresina La Greca , residente nell’antico piccolo borgo di Valle Cilento.
E’ scomparso Stefano Sgueglia l’imprenditore che con la sua famiglia ha restaurato il Castello di Limatola (Benevento) e il Castello di Rocca Cilento