23.4 C
Sessa Cilento
domenica, 19 Maggio 2024
Prima PaginaCilento NotizieMax Cairone e l'universo delle sue canzoni

Max Cairone e l’universo delle sue canzoni

È finalmente disponibile sulla piattaforma YouTube, l’ultimo brano, una cover di Irama,  dell’artista Cilentano, nativo di Omignano, Max Cairone.

Quando dentro arde un fuoco – e questo fuoco si chiama musica – difficilmente lo si può spegnere e Max non ha mai spento il suo fuoco che, oggi più che mai, arde vivo, vero, lucente.

Ne è la prova “Un giorno in più”, una fiammata che riscalda chiunque sappia ascoltarlo con cura e attenzione. L’universo che si svela ascoltando  le sue canzoni ha a che fare con i sentimenti, con le emozioni, con la vita nelle sue varie sfaccettature, chiare e oscure.



Il canto di Max Cairone,  è lontano anni luce da ogni logica discografica, da un certo punto in poi, ha realizzato musicalmente ciò che più gli assomigliava, anzi ciò che più fosse in perfetta sintonia con la sua anima di uomo e di artista.

Questo, ovviamente, lo ha reso un “outsider” nel panorama musicale  nostrano, che lo ha portato a essere un “artista libero” da qualsiasi forma di imposizione.

La voce di Max sa farsi strumento privilegiato di espressione, comunicazione, emozione, suggellando ogni momento con il fuoco dell’anima.



© Diritti Riservati

Redazione Notizie
Redazione Notizie
Cronaca e notizie. Aggiornamenti e news quotidiane dai principali paesi del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano, Alburni e dall'intera provincia di Salerno. ... Notizie , Cronaca, Attualità, Territorio, Invia la tua segnalazione : redazione@cilentoreporter.it

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In Evidenza

Dalle ore locali 06:06 del 18 maggio 2024, è in corso uno sciame sismico nell’area dei Campi Flegrei che, fino alle ore 9:30 locali, ha fatto registrare in via preliminare 16 terremoti
La situazione su scala europea vede una anomala fascia di anticicloni fra l’Atlantico, la Scandinavia e la Russia. Questa situazione lascia spazio a un campo mediamente depressionario fra l’Europa centro occidentale e l’Italia
Vanina Lappa, regista italo-francese, dopo Sopra il fiume (2016) che vince il Filmmaker Festival di Milano, ha deciso di immergersi, nell’approfondimento delle antiche culture e tradizioni radicate nel nostro prezioso patrimonio ed in particolare quello del Cilento.

Articoli correlati

Dallo stesso Autore