Verifica sulla mappa dove sono già presenti i codici QR del GeoBlog. Scannerizzandoli con il tuo smartphone, Tablet eccc… ,verrai reindirizzato ad una pagina dedicata sulla quale potrai leggere la storia, i personaggi e le vicende al luogo che stai visitando

Scarica da

Scarica da

Potrebbe interessarti

  • Nel “ruoto” annerito c’era la pizza Cilentana

    E’ uno degli emblemi della nostra cucina tradizionale fa parte della cultura gastronomica Cilentana; abbinamento di pochi, semplici ingredienti che, esaltandosi a vicenda, portano all’apice il gusto. Lagane e ceci, l’acqua sale, i cavatielli, gli strangolaprievati o la pizza sono solo alcuni esempi di come i piatti poveri, grazie al problem solving italiano, non solo sono così buoni da essere conosciuti in tutto il mondo, ma durano nonostante la loro origine antichissima.  La pizza Cilentana, in un’altra epoca sfornata insieme al pane cotto nei forni di campagna, realizzata con lo stesso impasto era quasi un rito ben augurante per la riuscita della sfornata ma anche un pasto completo per chi, alzatosi alle…

    Read More »
  • Sessa Cilento: riapre al pubblico la Pinacoteca civica

    Cilento, terra  di arte e di artisti, culla  di culture millenarie. Stupendi borghi  intrisi di tradizioni e di storia, dove, ad ogni angolo di strada, monumenti, antiche chiese, castelli, palazzi, musei e siti archeologici di ogni epoca, rapiscono lo sguardo. Da Paestum a Velia, da Centola a Roscigno,  si respira nell’aria il fascino dell’arte e della storia le cui origini si perdono nei secoli.  Ma non solo storia ed archeologia sono la forza del Cilento, vi è un angolo di questo territorio, dove l’arte  ha trovato dimora: la  Pinacoteca Comunale di Sessa Cilento che ospita dal 2007, le opere degli artisti Cilentani Rino ( nella foto di copertina al centro) e Pietro…

    Read More »
  • Bucatini con alici e finocchio selvatico del Cilento

    Nella cucina antica tradizionale, ed in particolare in quella Cilentana, non è facile trovare tradizioni di raffinatezze locali, di manicaretti elaborati e succulenti: è difficile immaginare i nostri nonni davanti al camino o alla stufa, intenti ad assaporare e sperimentare ricette di cibi che la storia della buona tavola avrebbe tramandato nei libri della grande cucina. I contadini avevano già il loro daffare con il quotidiano problema del sopravvivere tra indigenza

    Read More »
  • Piccola onda di maremoto sulla costa del Cilento, lo spiega l’INGV

    A partire dalle 16:46 di ieri 3 luglio 2019, si è verificata una violenta sequenza esplosiva parossistica che ha interessato l’area centro-meridionale della terrazza craterica dello Stromboli. Dalle immagini delle telecamere di sorveglianza dell’Osservatorio Etneo dell’INGV (INGV-OE) è stato possibile distinguere due eventi esplosivi principali molto ravvicinati, rispettivamente alle 16:46:10 e alle 16:46:40. La sequenza è stata preceduta, alle 16:44, da alcuni trabocchi lavici scaturiti da tutte le bocche attive della terrazza craterica. Il personale dell’INGV in campo ha osservato una colonna eruttiva che si è innalzata per oltre 2 km di altezza al di sopra della area sommitale disperdendosi in direzione sud-ovest. I prodotti generati dalla sequenza esplosiva sono ricaduti…

    Read More »
  • Camminare nella storia. I pastori del Cilento

    Una foto, del Dott. Antonio Migliorino, apparsa oggi sul Corriere della Sera,  racchiude in se l’orgoglio e la dignità di un popolo, quello Cilentano che per anni ha svolto in silenzio e senza fasti il lavoro della pastorizia. L’ immagine – come racconta il Dott. Migliorino – mostra il cartello ligneo, posizionato all’inizio di Via Pasquale Lebano (Sessa Cilento), in ricordo dei pastori locali che, nel tempo, hanno percorso i sentieri del Monte della Stella, portando gli animali al pascolo. Al fianco del pannello, in piedi, è il signor Francesco Botti, ultimo pastore di Sessa Cilento. La didascalia , che accompagna l’icona posta a corredo della foto, recita: «I paesi si…

    Read More »

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker